Volley: la Corplast Corridonia chiude con due ko consecutivi

1' di lettura 27/12/2013 - Vacanze di relax ma anche di riflessione per una Corplast che ha chiuso l’anno sulla falsariga dell’intera prima parte di stagione. In chiaroscuro e con una contraddittoria sconfitta interna 3-2 patita per mano della Leoripanus.

Doveva essere l’occasione giusta, in casa e contro l’ultima in classifica nel girone B, per avvicinarsi al 4° posto ed evitare le sabbie mobili della Poule Salvezza, invece la prestazione del sestetto di Corridonia (senza la centrale Cingolani) è stata ancora una volta dai due volti e discontinua. Le ragazze di Marega hanno perso un primo set segnato anche da dubbie decisioni arbitrali, poi hanno controllato e dominato i successivi due set ma sul più bello sono crollate a sorpresa.

Se vanno riconosciuti i meriti difensivi delle ripane (su tutte il libero Morgoni e l’opposta Torresi), restano troppi i 31 errori commessi dalla Corplast. Oltre a migliorare le percentuali di ricezione e difesa ed evitare il ripetersi di blackout con conseguenti parziali da incubo, la squadra deve ritrovare serenità specie nella più prolifica Kebe e va analizzata la rotazione. Assai ampia e dunque apprezzabile perché rende partecipi e protagoniste tutte le atlete, probabilmente comporta però anche la perdita del ritmo-partita.

La classifica vede la Corplast al sesto posto con 14 punti ed alla ripresa post festività, sabato 11 gennaio, il calendario di serie C riserva un turno decisivo per il capitolo Poule Promozione. Non solo perché è la terzultima giornata, ma si andranno infatti ad incrociare le quattro squadre dal terzo al sesto posto (da 18 a 14 punti) con gli scontri diretti Offida-Amandola e Torre-Corridonia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2013 alle 15:53 sul giornale del 28 dicembre 2013 - 984 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, corplast corridonia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WvM