Cingoli: San Severino Blues, tutto esaurito per Linda Valori

2' di lettura 30/12/2013 - La prima parte dell’VIII edizione invernale di San Severino Blues è terminata con un grandissimo successo artistico e di pubblico: tre sold out consecutivi nella settimana di Natale chiudono in bellezza il 2013 della manifestazione dedicata alla musica afro-americana.

Tutto esaurito per il Gospel di Michael M. Smith al Teatro Verdi di Pollenza la sera di Natale, idem sabato 28 al Feronia di San Severino Marche con i Mount Unity Gospel Choir e così pure domenica a Cingoli con la meravigliosa voce black della nostra Linda Valori. Pausa di un mese e poi arriva la novità del 2014: la seconda parte del festival sarà tutta nel Club all’interno dell’Hotel 77 di Tolentino, dove con cadenza mensile e con la formula cena+concerto a soli 20 euro, si alterneranno 4 protagonisti della scena blues e soul americana ed europea.

Venerdì 31 gennaio battezzano il club due giovani talenti europei amanti del Chicago Blues, l’asso italiano della chitarra blues Luca Giordano e l’eccezionale armonicista spagnolo Quique Gomez. In quartetto presentano Chicago 3011 Studios Sessions, secondo album comune, registrato nella Windy City, con ospiti leggendari loro amici come Bob Stroger, Jimmy Burns, Billy Branch e Eddie C Campbell. Venerdì 21 febbraio sarà la volta di Jerry Dugger, bassista e cantante tra le migliori realtà blues-soul contemporanee di New York. La sua voce ricorda quella di Otis Redding e Sam Cooke. Con lui Pablo Leoni, batterista di Andy J Forest, e uno dei migliori chitarristi soul blues europei, Heggy Vezzano, musicista di Nina Zilli.

Sabato 22 marzo, un altro musicista black soul, il grande Charles Mack. Bassista di Koko Taylor, Lucky Peterson e James Cotton, tra i più richiesti della scena americana, dal rock alternativo e rap dei Cypress Hill al blues, R&B, funk e jazz di Buddy Guy, Marcus Miller, Otis Taylor, Shemekia Copeland, Otis Rush, Marcia Ball, Bernard Allison, Johnny Winter, Kenny Neal. Ottimo cantante, con una voce che ricorda Ben Harper. Chiusura al femminile della rassegna in club sabato 3 maggio con la straordinaria cantante e pianista del Mississippi Eden Brent, vincitrice di diversi Blues Music Award, nel 2009 come Miglior Album e Miglior Artista Acustico dell’anno e nel 2010 come Miglior Pianista Blues e Miglior Voce nello Stile Delta Blues.

Una stella internazionale per la quale la critica parla di una Bessie Smith che incontra Diana Krall e Janis Joplin. La sua affascinante fusione di jazz, blues e soul la fa accostare all’attitudine di Sarah Vaughan e Norah Jones.

Infoline tel 339.6733590 – www.sanseverinoblues.com - facebook/sanseverinoblues






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2013 alle 18:13 sul giornale del 31 dicembre 2013 - 813 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, cingoli, San Severino Blues Winter

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WBM