Scomparsa Sarchiè: si sospendono le ricerche

Pietro Sarchiè scomparso 1' di lettura 29/06/2014 - Dopo dieci giorni di ricerche incessanti nella zona di Pioraco la Prefettura di Macerata ha deciso di interrompere le attività perchè non risulta alcun traccia nè dell'uomo nè del suo furgone o indizi tali che inducano a proseguire le indagini nell'area interessata.

Le ricerche di Pietro Sarchiè, il commerciante di pesce uscito dalla sua abitazione di San Benedetto del Tronto il 18 giugno scorso sono ad un punto cieco.

Neppure l'impiego nei giorni scorsi dei cani molecolari ha portato degli indizi che possano in qualche modo segnalare la presenza dell'uomo nella zona del maceratese dove è stato visto per l'ultima volta.

Prima gli errori sui tabulati telefonici del cellulare che riguardavano un'altra persona e non Sarchiè, nei dintorni di Fiumicino, poi l'impiego, a detta di alcuni, tardivo dei Bloodhoud che ha lasciato l'indagine al punto di partenza.

E il mistero continua ad infittirsi giorno per giorno con l'apprensione degli amici e della famiglia che cresce inevitabilmente.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2014 alle 22:22 sul giornale del 30 giugno 2014 - 600 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, cronaca san benedetto del tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6y2





logoEV