Recina Live chiude i battenti con un omaggio alla canzone napoletana targato Musicultura

01/07/2014 - Recina Live alle battute finali con l’ultimo concerto in programma mercoledì 2 luglio, alle ore 21.30, nella splendida cornice del teatro romano Helvia Recina a Villa Potenza.

A concludere la rassegna, che quest’anno ha proposto con successo ben sei appuntamenti, sarà, dopo il jazz, la danza, la letteratura, la musica classica e la lirica, un emozionante viaggio nel panorama della musica napoletana proposto da Musicultura.

Scalinatella. La canzone napoletana dalla Villanella al rock è il titolo dello spettacolo ideato e diretto da Piero Cesanelli che si avvale dell’ensemble musicale La Compagnia composta da Adriano Taborro, chitarre mandolino,Carlo Simonari, voce, keyboard, archi, Chopas, voce chitarra percussioni, Elisa Ridolfi, voce; Andrea Di Buono e Piero Cesanelli voci narranti.

Lo spettacolo, dalle villanelle del 1600 sale fino alla prima tarantella, per poi proseguire dalla canzone classica al rock blues dei giorni nostri individuando i grandi temi ispiratori: Napoli, l’America e la ricerca del lavoro, l’amore, la malavita e l’innocenza perduta.

Prenotazione dei biglietti alla Biglietteria dei Teatri in piazza Mazzini, 10 (tel. 0733.230735, fax 0733.261570, mail boxoffice@sferisterio.it (biglietto 10 euro – posti in piedi 5 euro).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2014 alle 19:14 sul giornale del 02 luglio 2014 - 431 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6E4





logoEV