Morrovalle: 1° Vesparaduno nazionale Città di Morrovalle

vespa d'epoca 04/07/2014 - E’ uno dei più significativi simboli di un’epoca splendida per l’Italia. Dagli anni ’60 in poi generazioni di ragazzi hanno cominciato ad assaporare il senso dell’indipendenza a cavalcioni di una Vespa, dal classico “cinquantino” alla veloce e rombante 125 di cilindrata.

Quante multe sulla piccola dueruote che non poteva superare i 60 allora e che si guidava con libertà già a 14 anni! Sembrava fatta apposta per portare la prima fidanzata e invece era omologata per il solo guidatore. Beh, di questo cult della ripresa economica nostrana nel secondo dopoguerra e delle nostalgie del periodo evocato si nutriranno gli appassionati domenica 6 luglio a Morrovalle. Il Vespa Club Morrovalle, presieduto da Riccardo Ascani, ha infatti organizzato il 1° Vesparaduno Nazionale Città di Morrovalle. Per partecipare bisogna trovarsi alle ore 9 a borgo Marconi, dove saranno prese le iscrizioni nel piazzale davanti alla sede dell’Ente Luigi Canale.

Poi, intorno alle ore 10,30, si parte per il giro turistico toccando diverse località del Maceratese: da Trodica verso San Claudio, quindi facendo strada verso Piediripa e Vergini di Macerata, tornando a borgo Santa Lucia e Colli Asola. Alla fine della cavalcata, patrocinata dal Comune, si può pranzare al Festivalbeer, che si sta svolgendo nella città da martedì scorso e che proprio domenica 6 luglio chiude gli spettacoli. Ben dieci concerti, distribuiti nelle diverse serate, con artisti locali e di livello nazionale. L’iniziativa, che ogni volta prende avvio alle ore 20 con l’apertura degli stand gastronomici e con la distribuzione di boccali di birra dei marchi più raffinati, è giunta alla terza edizione.

L’associazione PrimaVera Morrovalle, costituita tra ragazzi uniti dall’amicizia e dal desiderio di migliorare la fioritura della loro città, ha moltiplicato quest’anno gli sforzi non solo portando da cinque a sei i giorni della manifestazione, ma soprattutto elevando in qualità l’offerta d’intrattenimento. Per sabato sera 5 luglio sono programmate le performance di Marco Sbarbati, giovane artista di Colmurano che ha sempre sognato di fare il cantante rock, e di Brunori SAS che unisce l’ironia non-sense alla produzione musicale da cantautore. Domenica 6 luglio si chiude con Sam La Rosa, che festeggia al Festivalbeer i 25 anni di carriera, e con la band Regina, gruppo tra i più quotati in Italia nella riproposizione dei successi dei Queen.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2014 alle 20:29 sul giornale del 05 luglio 2014 - 944 letture

In questo articolo si parla di attualità, morrovalle, comune di morrovalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6PP