Ricevuta dal sindaco Carancini una delegazione di piccoli “archeologi” di Issy Les Moulineaux

1' di lettura 15/07/2014 - Si è parlato di Europa ieri nell’incontro tra il sindaco Romano Carancini e un gruppo di ragazzi provenienti dalla città gemella di Issy Les Molineaux.

Il gruppo di 22 studenti ha visitato la città nell’ambito di un soggiorno studio a Cupra Marittima sul tema dell’archeologia, promosso e organizzato dal Servizio Infanzia e Adolescenza del Comune di Issy Les Moulineaux e realizzato grazie al contributo logistico - organizzativo dell'associazione Stratégies Européennes.

I ragazzi, che rimarranno nelle Marche fino al 22 luglio, hanno detto di aver molto apprezzato una città antica e d’arte come Macerata, esperienza insolita per loro che vivono in una città moderna come Issy. Hanno visitato il sito archeologico di Helvia Recina, Palazzo Buonaccorsi e lo Sferisterio mentre nel pomeriggio si sono recati all’Abbadia di Fiastra. Il loro soggiorno in Italia si concluderà con la visita a rinomati siti archeologici del nostro Paese

Prima di congedarsi dai gentili ospiti il sindaco Romano Carancini ha donato ad ogni studente una spilletta raffigurante lo stemma di Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2014 alle 23:20 sul giornale del 16 luglio 2014 - 717 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7g8