Sul palco dello Sferisterio l’anteprima di Tosca

1' di lettura 15/07/2014 - Mercoledì debutta in anteprima under30 allo Sferisterio la nuova produzione di Tosca di Giacomo Puccini, secondo titolo della stagione 2014 del Macerata Opera Festival.

Il programma di quest’anno, con cui lo Sferisterio giunge alla sua 50° stagione lirica, si raccoglie sotto il titolo “L’Opera è Donna” e affida il podio delle tre opere in cartellone a tre direttrici d’orchestra.

Tosca è diretta dalla giovane coreana Eun Sun Kim, già apprezzata interprete del repertorio italiano a Londra, Francoforte e Vienna, e interpretata nei ruoli principali da Susanna Branchini, già applaudita Leonora nel Trovatore allo Sferisterio nel 2013, Luciano Ganci e Marco Vratogna. Firma lo spettacolo Franco Ripa di Meana insieme a Edoardo Sanchi per le scene e Silvia Aymonino per i costumi.

Al pari di Aida, e forse anche di più, Tosca è un personaggio dai numerosi e contrastanti risvolti psicologici. Donna moderna, cantante nella Roma del Papa, riesce ad unire la frivolezza delle “sciantose” al coraggio e alla forza della paladine pronte a combattere per il proprio amore, la propria libertà, la propria dignità. Per meglio approfondire i diversi livelli di analisi psicologica di Tosca, Pomeridiana propone “L’opera sul lettino, Tosca”, domani alle 18.30, alla Civica Enoteca Maceratese. A tener banco, nuovamente Matteo De Simone, psicoanalista ordinario dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi A.I.Psi. e responsabile culturale Aipsi. Ingresso gratuito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2014 alle 23:15 sul giornale del 16 luglio 2014 - 895 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7g5