Per le Nozze d’oro dello Sferisterio anche i ristoratori all’opera, c'è lo street food

2' di lettura 18/07/2014 - Anche il Comune di Macerata contribuisce ad arricchire una delle cinque proposte messe in campo dalla Regione Marche per promuovere Expò 2015 dedicata al tema Nutrire il pianeta.Energia per la vita.

In occasione della serata del 20 luglio intitolata Nozze d’oro, promossa dalla Regione Marche in collaborazione con l'associazione Sferisterio nell’ambito dei festeggiamenti per il 50° anniversario del Macerata Opera Festival con un evento che si terrà in piazza Mazzini con l’allestimento di uno spazio di degustazione delle specialità gastronomiche regionali, l'Amministrazione comunale ha coinvolto nel programma gli operatori enogastronomici maceratesi del centro storico e della rete Gustamuseo. All'incontro per l'organizzazione dell'iniziativa gli operatori hanno sottolineato la positività di iniziative di questo genere e insieme all'Amministrazione si sono dati appuntamento per avviare altri itinerari di street food sul nostro territorio.

L’iniziativa prevede, infatti, anche una degustazione street food itinerante da piazza Mazzini verso i ristoratori del centro storico che hanno scelto di aderire con proprie originali proposte gastronomiche realizzate con prodotti locali che sono Caffè Sferisterio, Enosteria di Volta in Volta, Caffettone, Casolare, Porchetteria centrale, La volpe e l’uva, Il Sorriso, Pathos, Il caffè del professore, Osteria dei fiori, Volverè, Ai Cancelli, Pasticceria Monachesi, Tazza d’oro e Doppiozero Lab. L'itinerario enogastronomico nel centro storico della città propone degustazioni a 5 euro delle tipicità e dei prodotti locali. Gli Infopoint degli itinerari saranno collocati dalle 18 a piazza Garibaldi, per l'accoglienza e le informazioni, e l'altro a piazza Mazzini dove alle 19 ci sarà anche la presenza degli chef che la Regione Marche ha invitato per l'evento. La serata prosegue allo Sferisterio con lo spettacolo Nozze d'oro insieme a Francesco Micheli, mentre nei locali della centro continueranno le degustazioni.

“E’ importante coinvolgere le realtà enogastronomiche cittadine in questa manifestazione, promossa dalla Regione Marche sul nostro territorio - afferma l’assessore alla Cultura, Stefania Monteverde. Un’iniziativa di ampio respiro, territoriale e nazionale, che grazie a Expò 2015 offre l’opportunità di valorizzare le nostre tradizioni e il nostro lavoro, elemento culturale importante per una comunità come la nostra che ha molto da offrire. Ringrazio gli operatori che hanno aderito con entusiasmo nonostante i tempi brevissimi dell'organizzazione. La disponibilità e la volontà di collaborare ci danno l'entusiasmo per mettere in campo subito altre iniziative insieme a tutti quelli che vorranno".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2014 alle 19:17 sul giornale del 19 luglio 2014 - 606 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7qI





logoEV