Tenta il suicidio, insegnante precaria salvata dai carabinieri

carabinieri generico 1' di lettura 23/07/2014 - Tenta il suicidio ingerendo 30 pasticche di farmaci, tra le quali 10 di Xanax, ma prima manda un sms di addio ad un'amica di Chiaravalle. Insegnante precaria di 48 anni salvata dai carabinieri.

I militari, allertati dall'amica dell'insegnante, hanno forzato la porta dell'abitazione della 48enne e chiamato i sanitari del 118.

L'insegnante precaria, accompagnata subito al pronto soccorso, è stata sottoposta ad una lavanda gastrica e trattenuta in osservazione.








Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2014 alle 23:20 sul giornale del 24 luglio 2014 - 593 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, carabinieri, macerata, 118, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7Ez

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici