L’opera per tutti, ci pensa Eurosuole

1' di lettura 24/07/2014 - L’opera è un patrimonio di tutti, ma non sempre è accessibile alla totalità della cittadinanza. A portare le fasce più deboli a teatro ci pensa Eurosuole, che ha stretto con il Macerata Opera Festival una collaborazione per riservare ai meno abbienti una serie di biglietti per le seconde recite di Aida, Tosca e Traviata.

Un gesto di generosità, fortemente voluto dal patron di Eurosuole Germano Ercoli, verso chi ama l'opera e non può permettersela. I posti sono anonimi e potranno essere ritirati, fino ad esaurimento, recandosi in biglietteria per un massimo di due biglietti per richiedente.

Un’azione degna di nota, quella dell’azienda civitanovese, che conferma di essere dotata di una particolare sensibilità verso il sociale. Le recite in questione sono previste il prossimo 25 luglio Tosca, il 27 Aida e il 1 agosto La traviata.

Eurosuole è inoltre protagonista di un'ulteriore iniziativa benefica nella serata del 7 agosto dedicata al soprano Anita Cerquetti, evento 2014 del progetto “Genius loci”, la rassegna del Macerata Opera Festival più legata al territorio e alle radici della “terra delle armonie”, le Marche.

La festa al soprano di Montecosaro è l’occasione per raccogliere fondi per il progetto “Vicky-Water” con il quale ActionAid può migliorare l’accesso all’acqua, le condizioni sanitarie, lo sviluppo delle comunità di Azernet, distretto a255 kma Sud di Addis Abeba dove oggi le donne sono costrette quotidianamente a trasportare a piedi quintali d'acqua.

Eurosuole è charity sponsor della serata durante la quale è in programma la consegna da parte di Germano Ercoli di un assegno in favore di ActionAid a Fiorella Cedolins, madrina della campagna sociale in favore delle donne etiopi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2014 alle 19:58 sul giornale del 25 luglio 2014 - 520 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7HC





logoEV