Tolentino: maltempo, procedure per la ricognizione dei danni

Comune di Tolentino 2' di lettura 31/07/2014 - Nel maggio 2014 nel territorio della Regione Marche si sono verificati eccezionali eventi metereologici che hanno causato danni sia agli edifici, alle strutture pubbliche che private e ai beni mobili privati, a seguito dei quali il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza.

In questi giorni, il Dirigente del Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile della Regione Marche, ha stabilito e definito i criteri, le modalità e le procedure per la ricognizione dei danni.

Pertanto il Comune di Tolentino informa tutti i soggetti interessati, relativi al patrimonio privato, relativi alle attività economiche e produttive, relativi ai beni mobili (autovetture, motoveicoli, elettrodomestici, arredi), che hanno subito danni dagli eccezionali eventi metereologici, che possono presentare al Comune di Tolentino la ricognizione dei danni, utilizzando gli schemi di domanda, Scheda B, Scheda C, Scheda beni mobili privati, unite alle comunicazioni della Regione Marche sopra citate.

Le schede dovranno essere compilate secondo le istruzioni e alle condizioni riportate in allegato alle comunicazioni.
Le ricognizioni dovranno pervenire al Comune di Tolentino Ufficio Protocollo entro il 05 settembre 2014 alle ore 14.00.
Si rammenta che la ricognizione dei danni ha carattere di mero accertamento e non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi.
Pertanto nessun impegno diretto od indiretto potrà essere posto a carico del Commissario Delegato, ne di altro soggetto pubblico o privato.

Per comodità le stesse schede possono essere scaricate in formato editabile dalla homepage del sito web della Protezione Civile regionale nella sezione “Attività di Protezione Civile” al seguente indirizzo: www.protezionecivile.regione.marche.it

Tale modulistica è anche visionabile sul sito istituzionale del Comune di Tolentino www.comune.tolentino.mc.it.
Le domande potranno pervenire, entro la stessa scadenza, anche per posta elettronica certificata all'indirizzo comune.tolentino.mc@legalmail.it

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento gli interessati possono contattare l'Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Tolentino nelle persone del responsabile Ing. Gaetano Enzo Andreotti tel.0733901297 – 3292304552, l'Ing. Katiuscia Faraoni tel. 0733901346 – 3204325800, il Geom. Massimo Leoni tel. 0733901299 – 3204325950.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2014 alle 18:14 sul giornale del 01 agosto 2014 - 618 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/716





logoEV