Apiro: il festival 'Terranostra' sbarca a Jesi con musica e danze esotiche

Festival del Folclore 'Terranostra' 1' di lettura 06/08/2014 - "Terranostra", il Festival internazionale del folclore di Apiro giunto alla 44esima edizione, si prepara a sbarcare a Jesi con uno spettacolo di danze e canti popolari imperdibile.

Domenica prossima, a partire dalle 21.30, piazza della Repubblica si trasformerà in un esotico e coloratissimo spazio mutietnico, grazie all'esibizione di due straordinari gruppi di danzatori e musicisti: l'uno di guatemaltechi, l'altro di russo-mongoli, provenienti dalla leggendaria regione della Calmucchia, vicino al Mar Caspio.

Nel gruppo del Guatemala - tra i più attivi in patria e che si presenta con coreografie frutto di una meticolosa ricerca etnografica - protagonista fondamentale dello spettacolo è la Marimba, strumento formato da una serie di piccole tavole di legno sotto le quali vengono disposte, come risonatori, zucche essiccate e svuotate o grosse canne di bambù.

Il gruppo russo-mongolo, orientato alla salvaguardia dell’originalità delle culture dei popoli del mar Caspio, propone anche la divulgazione di un folclore che condivide radici comuni con quello di India, Tibet e Mongolia. Influenze che si possono facilmente cogliere all’interno del repertorio di canti e danze.

L'ingresso allo spettacolo è gratuito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2014 alle 18:00 sul giornale del 07 agosto 2014 - 453 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, apiro, Comune di Jesi, festival del folclore 'terranostra'