Nuove aule per l’Istituto Agrario: dal Governo 425 mila euro per la messa in sicurezza del Convitto

2' di lettura 18/08/2014 - Buone notizie per l’Istituto Agrario, diretto dalla dirigente scolastica Maria Antonella Angerilli. Per l’inizio del nuovo anno scolastico saranno terminate le cinque aule che l’Amministrazione provinciale si è impegnata a realizzare, dato l’alto numero di iscrizioni all’Istituto maceratese. Da settembre, quindi, gli studenti saranno accolti al meglio con i nuovi spazi a disposizione.

Il Presidente della Provincia Antonio Pettinari, circa 15 mesi fa, visitò la scuola per effettuare un sopralluogo insieme ai tecnici e valutare le nuove esigenze. Da allora l’Ufficio tecnico della Provincia ha redatto velocemente il progetto per garantire la costruzione delle nuove aule in tempi brevi, settembre 2014. Per la Provincia, l’Istituto Agrario riveste in tutto il territorio un ruolo molto importante per la valorizzazione delle produzioni di qualità e la tutela dell’ambiente.

Intanto è di pochi giorni fa la notizia che il Governo ha finanziato due importanti progetti di edilizia scolastica in provincia di Macerata, tra cui la messa in sicurezza del Convitto dell'Istituto “Giuseppe Garibaldi”, con 425mila euro.

Il decreto stabilisce, inoltre, che il presidente della Provincia funga da commissario per la realizzazione di questi lavori che dovranno essere appaltati e consegnati entro l'anno 2014.

Il Convitto dispone di un ampio dormitorio costituito da camere a due e/o a più posti letto, di bagni ed annessi servizi igienico-sanitari, sala mensa, tv, aule per lo studio di gruppo, aule computer e ricreative, servizio guardaroba e lavanderia. Nato con la Scuola Agraria, ancora oggi il Convitto rimane una struttura complessa, perfettamente organizzata, capace di garantire un servizio necessario a soddisfare le esigenze di coloro che vogliono rimanervi per l’intera settimana (convittori) e di quanti lo facciano limitatamente al pomeriggio, sino al termine dello studio (semiconvittori).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2014 alle 17:32 sul giornale del 19 agosto 2014 - 567 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8Fk





logoEV