San Giuliano: il programma in onore del patrono

2' di lettura 26/08/2014 - Un san Giuliano semplice e popolare, nel rispetto della tradizione e dell’accoglienza, in linea con la natura del santo ospitaliere, ma ricco di appuntamenti.

E’ quello presentato stamattina in comune dal sindaco Romano Carancini e dall’assessore alla cultura Stefania Monteverde, l’assessore allo sport Alferio Canesin, insieme ai rappresentanti delle associazioni grazie alle quali è stato possibile mettere a punto il programma vasto e variegato: pro loco Macerata, Cif, Altereco, presenti anche le Associazioni dei commercianti della città.

Se dovessi trovare uno slogan per la festa di quest’anno ha detto Stefania Monteverde userei “San Giuliano: centro storico aperto a tutti”, presentando la campagna informativa messa a punto dal comune per la fruizione del centro storico. “Una festa di tutti e per tutti” ha sottolineato Carancini facendo riferimento anche all’ampliamento degli spazi che saranno destinati alla festa: Loggia del grano, piazza della Libertà piazza Vittorio Veneto, ostello Asilo ricci, Corso Cavour e per la prima volta quest’anno anche corso Cairoli dove si estenderà la tradizionale fiera delle merci, ma anche alla collaborazione e sinergia con le realtà locali e associazioni cittadine che regaleranno quest’anno un giorno in più di festeggiamenti (27 agosto al 1 settembre.

Variegato il programma che spazia dalla cultura, allo sport, dalla musica e il ballo (tutte le sere in piazza della Libertà si ballerà con gruppi musicali e ci saranno anche stand gastronomici a cura della pro-loco) alla cultura alimentare con il mercato “Farmer Market Macerata” in piazza Vittorio Veneto dalle ore 8 alle 20 del 31 agosto per riscoprire la nostra tradizione contadina e l’alimentazione sana, alle mostre: “Esserci” a cura dei ragazzi del centro Di Bolina, nella loggia del grano, quella del 50° della stagione lirica ancora fruibile nelle sue cinque location e la Marguttiana d’arte agli Antichi forni. Non mancheranno la bancarella delle tradizioni a cura del Cif dove si potrà trovare il 23° fischietto in terracotta, il giocattolo povero della tradizione di san Giuliano, la passeggiata alla scoperta di Macerata il 29 agosto e ma gli appuntamenti young all’ostello Ricci dal 28 al 31 agosto con concerti e food che saranno inaugurati dalla cantautrice Serena Abrami. Presente anche lo sport con i tornei di basket giovanili in piazza Vittorio Veneto il 28 e 29 agosto. Luna park a Villa Potenza e il grande spettacolo pirotecnico di chiusura il 31 agosto alle 23.30 in viale Leopardi. Il programma completo nel sito www.comune.macerata.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2014 alle 17:36 sul giornale del 27 agosto 2014 - 736 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8WA





logoEV