Tolentino: incendio al Teatro Vaccaj, il Comune accetta la proposta risarcitoria di 300.000 euro

interno distrutto teatro Vaccaj 2' di lettura 06/03/2015 - Come si ricorderà in data 29 luglio 2008, mentre la struttura era interessata da lavori di ristrutturazione, si verificò un incendio all’interno del Teatro “Nicola Vaccaj”, di proprietà del Comune di Tolentino, che ne distrusse una parte rilevante, tra cui il plafone e tuta la zona del palcoscenico.

L’Autorità Giudiziaria iniziò immediatamente indagini volte a verificare eventuali responsabilità penali da parte di diversi soggetti, dipendenti e non del Comune che, a vario titolo, avevano partecipato ai lavori in corso o avevano la responsabilità della sicurezza del cantiere e della struttura. Tra questi anche due dipendenti comunali dell’Area Tecnica, uno dei quali è stato condannato dal Tribunale di Macerata al risarcimento del danno cagionato nei confronti delle parti civili.

Il Dipendente, a mezzo del suo Legale di fiducia, dopo diversi incontri con l'Amministrazione Comunale, ha avanzato una proposta risarcitoria di € 300.000,00 a totale ristoro di ogni danno derivato al Comune dall'incendio del Teatro Vaccaj.

Valutato che tale proposta è apparsa favorevole per il Comune per diverse motivazioni e in considerazione del fatto che anche qualora vi fosse in secondo grado, ed eventualmente in Cassazione, una condanna definitiva del Dipendente per il danno causato per importi superiori ai 300.000,00 Euro, ben difficilmente il Comune potrebbe effettivamente recuperare una somma di tale entità e che con tutta probabilità, avendo il Comune già incassato l'indennizzo del danno fisico per intero dalla Compagnia assicuratrice, che ben difficilmente il danno ulteriore (danno di immagine, danno per mancato utilizzo dello stabile, peraltro già chiuso per altri lavori indispensabili) potrà essere quantificato in importi elevati e comunque non per intero attribuibile al solo Dipendente essendovi anche altri indagati per lo stesso fatto e infine valutato che nel pagamento di tale somma interviene la compagnia assicurativa e quindi vi è la certezza di recuperarla entro tempi brevi e senza ulteriori defaticanti procedimenti che comporterebbero anche ulteriori spese legali, la Giunta municipale guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha deliberato di accettare la somma omnicompresiva di € 300.000,00 proposta del Dipendente espressa tramite nota del suo legale per la chiusura della vertenza civile relativa al danno connesso all'incendio del Teatro Nicola Vaccaj e nel contempo di revocare la costituzione del Comune di Tolentino parte civile nel processo penale con prosecuzione dell'azione civile nei confronti degli altri imputati del processo penale presso la Procura Tribunale di Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2015 alle 20:04 sul giornale del 07 marzo 2015 - 608 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, teatro vaccaj

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agnp





logoEV