Marangoni: 'La provincia non ha attivato il Piano Neve e le strade non sono state pulite. Si dimettano'

Neve, nevicata, maltempo, meteo 1' di lettura 08/03/2015 - L' entroterra maceratese è bloccato dalla neve. La provincia di Macerata non ha attivato il Piano Neve e pertanto le strade provinciali non sono state pulite. Decine di comuni della montagna maceratese sono in difficoltà e migliaia di cittadini sono stati di fatto abbandonati, non certo dai loro sindaci che hanno fatto e stanno facendo l'impossibile, ma dalla provincia di Macerata che non ha provveduto a fare ciò che per le legge avrebbe dovuto fare: sgomberare le strade provinciali dalla neve.

Non regge la scusa addotta dalla provincia: mancanza di risorse economiche.
Faccio una proposta concreta per risolvere subito il problema. Il presidente della provincia Pettinari e i suoi assessori provinciali si dimettano immediatamente e saranno così risparmiati i 500.000 euro che ogni anno percepiscono di indennità inutili, visto che dichiarano di non poter fare ciò che sono tenuti a fare. Con questi soldi si potrebbero sgomberare le strade provinciali dalla neve e fare anche un po' di manutenzione ai fiumi Potenza e Chienti.

Anche la manutenzione dei fiumi compete alla provincia visto che la regione Marche ha legiferato un anno e mezzo fa. La manutenzione dei fiumi è di competenza delle province. Gli organi politici della provincia di Macerata sono gli unici rimasti in vita in tutta la regione e tra i pochissimi in italia ad essere remunerati. Si dimettano e la popolazione maceratese apprezzerà.

da Enzo Marangoni
Consigliere regionale Forza Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2015 alle 01:00 sul giornale del 09 marzo 2015 - 463 letture

In questo articolo si parla di regione marche, forza italia, politica, Enzo Marangoni, Consigliere regionale Forza Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agqB





logoEV