Apre la rotatoria a Sforzacosta

1' di lettura 18/03/2015 - Riapre oggi la rotatoria di Passo del Bidollo che, come si ricorderà, rese inagibile a causa delle eccezionali precipitazioni meteoriche del novembre 2013.

Il fiume Chienti erose il piede della scarpata che, franando, interessò la zona fino al limite della sede stradale (S.S.78) rendendo necessaria l'interruzione della circolazione e, poi, la successiva deviazione.

Finalmente un punto nevralgico della viabilità, porta di accesso che, attraverso la SS 78, conduce alle bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storico-culturali di una parte della provincia fra le più incantevoli, dal complesso della Fondazione Giustiniani Bandini fino ad Urbisaglia, San Ginesio e Sarnano viene ripristinato e restituito alle necessità dei cittadini.

“Riapriamo con qualche settimana di anticipo sul termine temporale di riconsegna dei lavori che era previsto per l'8 aprile; dichiara il presidente Pettinari – non possiamo che rallegrarcene. Un'opera che riporta alla normalità il traffico intenso di un un tratto stradale strategico e transitatissimo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2015 alle 22:45 sul giornale del 19 marzo 2015 - 516 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agV9