Treia: tre successi per 'Più de là che de qua' della Compagnia “Fabiano Valenti”

Più de là che de qua 2' di lettura 03/11/2015 - Venerdì 30 ottobre, sabato 31 e domenica 1 novembre, nel Teatro comunale di Treia, ha debuttato la nuova commedia dialettale in due atti di Fabio Macedoni “Più de là che de qua”, regia di Francesco Facciolli, presentata dalla locale Compagnia “Fabiano Valenti”.

Si è trattato di un appuntamento molto atteso, rappresentato dopo un lavoro di preparazione molto impegnativo, in cui la ricerca teatrale è continuata e l’opera del regista Francesco Facciolli, insieme all’impegno profondo di tutti i componenti la compagnia, ha dato risultati e frutti degni di nota.

Almeno così è possibile dire, stando alle tante parole ed agli innumerevoli commenti ascoltati a fine spettacolo. Un pubblico sempre diverso ogni sera, sempre attentissimo, sempre prodigo di calore, proveniente da tutta la provincia oltre che, per buona parte, dal comune di Treia. Questo termometro del teatro treiese, che sempre rappresenta e indica la tendenza del gusto quando la compagnia riparte con un nuovo lavoro, ha sempre dato segnali di grande credibilità.

“Questo secondo esperimento con la compagnia Valenti ha dato risposte sicuramente interessanti: da una parte quella del gruppo, che ha lavorato benissimo e, di conseguenza, dall’altra parte, il riscontro del pubblico che è stato molto soddisfacente. Sappiamo che il miglioramento di ogni performance esiste sempre: per queste tre serate, però, possiamo dirci molto contenti”. Così ha parlato il regista Francesco Facciolli.

Alla terza serata presenti anche il sindaco Capponi ed il vice Castellani; mentre nelle precedenti era stata la volta di molti altri amministratori; pure il sindaco ha espresso alla compagnia parole di vivo apprezzamento che hanno sicuramente lusingato tutti gli attori.

Pur dunque di fronte ad un’opera che ha sicuramente cambiato i connotati della tipica commedia dialettale, il pubblico ha mostrato di gradire, di saper apprezzare e di condividere, con gli applausi, il percorso che la compagnia sta praticando recentemente.
E se l’incoraggiamento viene dal pubblico, ma solo da lì deve venire, è lecito pensare che la strada tracciata in questa ricerca sia una buona direzione.
Importante il sostegno delle aziende che storicamente supportano l’attività della compagnia e che erano in larga parte presenti al debutto: Infissi Design, Se.Pa. Arredamenti, Bcc di Filottrano, L’Oro della Terra, Confezioni Trea, Contram Servizi per la Mobilità.

Ora per la compagnia qualche settimana di riposo, prima di rimettersi in attività con alcune repliche di Basta che vóti! (recentemente selezionata a due ulteriori festival nazionali: Lanciano ed Ascoli Piceno) e con una programmazione dell’ultima neonata creatura.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2015 alle 22:31 sul giornale del 04 novembre 2015 - 522 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, treia, Compagnia Teatrale Valenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap14





logoEV