Tolentino: il Tar respinge l'istanza di sospensione del Comitato Salviamolasilogreen

Comune di Tolentino 1' di lettura 20/11/2015 - L'Autorità giudiziaria del Tar Marche dà ragione al Comune di Tolentino confermando la legittimità degli atti emanati e respingendo l'istanza sulla sospensione dell’esecuzione dei provvedimenti adottati, richiesta dal Comitato “Salviamolasilogreen” che, a differenza di quanto è apparso sui giornali nei giorni scorsi quando si è parlato di cifre intorno agli 8 mila euro per la fase cautelare, sta in giudizio a patrocinio gratuito a spese dello Stato.

Il Tribunale ha saputo prudentemente apprezzare le ragioni del ricorrente e del Comune di Tolentino, respingendo le censure mosse dal Comitato “Salviamolasilogreen”.

"Abbiamo avuto la conferma che il nostro operato è conforme alla legge e ai principi di buona amministrazione. Ne siamo soddisfatti" così, appresa la notizia, ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Pezzanesi.

"L’Amministrazione comunale di Tolentino continuerà ad operare a vantaggio della cittadinanza tutta ed a tutelare l'interesse generale, salvaguardando in primo luogo i bambini con l’edificazione di un asilo moderno, sicuro e più capiente e consentendo altresì la realizzazione di un parco a verde pubblico per 10 mila metri quadrati sempre nella zona Pace, a beneficio di tutti, giovani e meno giovani. Realizzando il piano dell'Amministrazione, con trasparenza e senza i “veli” che ci vogliono attribuire, si avranno anche le risorse da destinare al rifacimento del Ponte".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2015 alle 18:09 sul giornale del 21 novembre 2015 - 576 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqIm





logoEV