Tolentino: attività e risultati della Biblioteca Filelfica

05/01/2016 - Nel corso di una conferenza stampa, il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, il Consigliere delegato alla Cultura Alessandro Massi e la Direttrice Laura Mocchegiani hanno illustrato alla stampa le attività e i risultati raggiunti, negli ultimi anni, dalla Biblioteca Filelfica.

Abbiamo promosso quest’incontro – ha sottolineato il Consigliere Massi – con l’intento di fornire alla Città un quadro completo delle tante iniziative che sono state organizzate direttamente o comunque ospitate, dalla nostra Biblioteca Filelfica. In questi anni, sia noi dell’Amministrazione comunale che la Direttrice, abbiamo lavorato con una perfetta identità di vedute che ci ha consentito di mettere a disposizione della Città e dell’intero territorio, una struttura polivalente e particolarmente funzionale come la nostra biblioteca, dotata di spazi che sono stati perfettamente sfruttati dalle nostre associazioni. I diversi corsi, i cicli di film, le presentazioni di libri, i concorsi letterari, i concerti, gli eventi che si sono tenuti alla Filelfica hanno sempre registrato sia l’attenzione che il gradimento del pubblico, facendo si che la biblioteca divenisse un punto di riferimento nel panorama culturale regionale, tanto che abbiamo dovuto ripetere, nel corso dell’anno, visto il numero degli iscritti, alcuni corsi.

Del resto – ha evidenziato il Sindaco Giuseppe Pezzanesi – la nostra Biblioteca è un modello invidiato per funzionalità, ricchezza di spazi, ubicazione nel centro storico in un antico palazzo e per il grande patrimonio che conserva, senza dimenticare i tanti documenti dell’Archivio Storico comunale, uno dei meglio conservati e tra i più interessanti d’Italia. Sempre più persone, quando arrivano per una manifestazione alla Biblioteca Filelfica, si complimentano con noi amministratori per la qualità delle proposte e soprattutto per l’atmosfera, per il clima che vi si respira e che evidenzia il grande fermento culturale di Tolentino e dei suoi cittadini.

In questi anni – ha confermato la Direttrice della Filelfica Laura Mocchegiani – i numeri dei lettori frequentanti sono in continua ascesa, di tutte le età e molti residenti anche in comuni limitrofi. Questo è stato possibile grazie alle tante iniziative rivolte sia ai più piccoli che agli studenti delle scuole superiori che alle tante attività promosse in collaborazione con l’Unitre, che ha sede proprio presso la Biblioteca, con il mondo associazionistico e con le case editrici locali e non. Inoltre i continui investimenti dell’Amministrazione comunale – ha ricordato la Direttrice – ci consentono di aggiornare continuamente il nostro fondo librario con nuove uscite e con testi di particolare rilevanza consultati per lo più da studiosi e studenti universitari.

Dopo aver ricordato le iniziative e gli eventi più importanti promossi in questi ultimi anni, il Sindaco Pezzanesi, il Consigliere Massi e la Direttrice Mocchegiani hanno anticipato alcuni dei nuovi corsi che saranno attivati a marzo e che prevedono cicli di incontri dedicati alla lettura dell’opera cinematografica, alla scrittura creativa (corso base e avanzato), alla comunicazione, all’architettura, alle letture dantesche. Inoltre da febbraio a giugno, i neo laureati in materie umanistiche, artistiche, letterarie, storiche, ecc., avranno la possibilità di presentare e discutere la propria tesi in Biblioteca e quella ritenuta migliore sarà pubblicata gratuitamente.

Verranno ripetuti anche per il 2016 i consueti appuntamenti con “libriamoci” a maggio, con “Scrivere Festival” a giugno, con i Concorsi letterari a settembre e si sta lavorando per riaprire il Caffè Letterario al piano terra. Tra i progetti si sta valutando anche l’ipotesi di intitolare l’auditorium al pittore Raffaele Fogliardi, autore del quadro conservato in Sala del Consiglio comunale raffigurante la firma del Tratto di Pace di Tolentino e la Sala Ragazzi all’insegnate Giuseppina Bertini Maraviglia.

Da evidenziare, infine, che per il secondo anno consecutivo la Biblioteca Filelfica ha vinto, in virtù dei progetti presentati, il concorso della Giunti “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, divenendo biblioteca capofila per l’intero territorio provinciale. Quest'anno verranno distribuiti alle scuole materne e primarie di Tolentino e dei Comuni limitrofi che ne hanno fatto richiesta ben 1260 libri.

CORSI ORGANIZZATI DAL 2012
Corsi di scrittura creativa tenuti un anno da Fabrizio Bianchini e per due anni dallo scrittore Alberto Cola. Quest'anno intensifichiamo per la maggior richiesta per cui ne faremo un livello base e un corso avanzato.
Corsi di fotografia con il Fotoclub Tolentino;
Corsi di cinema con il prof. Luciano Rascioni su Clint Eastwood (2012), Roman Polancky (2013), Stanley Kubrick (2014), Woody Allen (2015), Donne e cinema (2015);
Corso di Architettura con Stefano Leonangeli;
Corsi di Criminologia;
Accettazione del fondo librario di Nicola Raponi e intitolazione della sala affrescata allo stesso studioso.

COLLABORAZIONI
Con La Ludoteca del Riuso, tutti i giovedì pomeriggio letture per bambini “Raccontami una storia”
Collaborazione con l'associazione “Agorà”: presentazione del libro “I cattolici e il paese” di Luigi Alici, lezione tenuta dal sociologo Giostra dal titolo “Costruire il sociale nella società multiculturale”, quattro incontri di cittadinanza attiva con vari politici tra cui senatori e deputati locali (2014-2015).
Collaborazione con l'associazione Glataad per il progetto su laboratori di convivenza con ragazzi del quarto e quinto superiore per promuovere tra i giovani la cultura della legalità e l'educazione al rispetto delle regole della convivenza civile (2013).
Collaborazione con il Circolo Culturale “Luigi Sturzo” per incontri di formazione (2014).
Collaborazione con l'Unitre e Popsophia per il ciclo “Warum” dedicato alla prima guerra mondiale.
Collaborazione con l'Unitre per l'organizzazione del corso “Quando la Cultura fa spettacolo” (2014-2015-2016). Tutti i mercoledì, aperto a tutti.

EVENTI
Premio di Poesia “Il Poeta del lago” e premio di Poesia “Città di Tolentino”;
“I Venerdì delle Arti” con Vydia Editore, l'Istituto Musicale “Vaccaj” e la scuola di pittura di Roberto di Dionisio “Laboratorio dell’Arte”, Centro Teatrale Sangallo. (2012-2013-2014). Tutti i venerdì presentazione di un libro con mostra di pittura con quadri a tema con il libro, musiche e letture.
Presentazione libri.
Eventi dedicati alla giornata mondiale della poesia, tutti gli anni il 21 marzo.
Eventi letterari: con Manuela Magi e Carlo Bonanni (2014), Maria Cristina Miluch e il gruppo musicale “Vociferando” (2015) Manuela Magi, Andreina Massi, Gatrilo (2015), Seminari di poesia con il poeta David Rondoni (2015).
Progetto di avvicinamento alla lettura per scuole elementari con l'Istituto Comprensivo Don Bosco, per la promozione alla lettura in cinque mattine (2014) in cui la struttura della Biblioteca, cortile compreso, è stata riservata ai ragazzi che hanno fatto visite guidate, momenti di lettura e una caccia al tesoro “caccia al libro scomparso”.
Istituzione in Biblioteca del Centro Internazionale Ricerche sulla Scrittura (2014).
Biblioteca vincitrice del concorso della Giunti “Aiutaci a crescere, regalaci un libro” (2014-2015 e 2015-2016). Quest'anno verranno distribuiti alle scuole materne e primarie di Tolentino e dei Comuni limitrofi, 1260 libri.

ATTIVITA' 2016

Corso di Filosofia : “Il Bello, il Brutto, il Cattivo” volto a stimolare la riflessione sulle molteplici articolazioni e declinazioni (etiche, estetiche, ontologiche, gnoseologiche e sociologicopolitiche) di alcune nozioni. Corso non accademico, definito dagli stessi docenti come “Filosofia di strada” e tenuto da ricercatori dell'Università di Macerata, coordinati da Arianna Fermani. Il progetto intende articolarsi in sette incontri, avviati da un docente “perturbatore/provocatore”, a cui è affidato il compito di delineare le coordinate principali del tema individuato per l’occasione, per poi dar vita ad una serie di domande/interventi liberi, volti ad approfondire, chiarire le questioni già poste e a rilanciarne altre.

Corso di Lettura dell'Opera cinematografica con Rascioni.

Corso di architettura con Stefano Leonangeli, una storia dell'arte dalla prospettiva architettonica. Aperto a tutti e gratuito.

Corsi di scrittura creativa (Livello base e avanzato) con lo scrittore Alberto Cola e con la pubblicazione dei racconti scritti dai partecipanti in una antologi.

Corsi sulla Comunicazione con Solidea Vitali.

A giugno “Scrivere Festival”, seconda edizione.

“Discuti la tesi in Biblioteca”. Da febbraio a giugno è una iniziativa riservata ai neo laureati in materie umanistiche, artistiche, letterarie, storiche, ecc. che possono prenotarsi e relazionare la loro tesi. In base ad una scheda di valutazione gli ascoltatori saranno chiamati ad esprimere le proprie valutazioni dando un punteggio; la tesi che prenderà il punteggio più alto (e a parità di punteggio vale anche il voto di laurea) verrà premiata con la pubblicazione gratuita da parte della casa editrice Montag a settembre.

L'associazione Magma terrà un corso di educazione teatrale per bambini dai 6 ai 10 anni che ha come scopo un percorso didattico e formativo tramite l'animazione di un classico della letteratura: “Il piccolo principe in 6 incontri a partire dal 19 gennaio.

Letture dantesche con Leonardo Palmarucci e Enzo Calcaterra

“Quando la Cultura fa spettacolo”, Corso che si tiene tutti i mercoledì, aperto a tutti. Tra i tanti appuntamenti va segnalato la lettura di Leopardi che farà Piergiorgio Pietroni il prossimo 2 marzo.

Tutti gli appuntamenti della Biblioteca sono in Facebook alla pagina Biblioteca Filelfica
Per chi volesse ricevere la comunicazione via mail, può mandare la richiesta all'indirizzo biblioteca@comune.tolentino.mc.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2016 alle 23:09 sul giornale del 07 gennaio 2016 - 1508 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aseo





logoEV