Tolentino: il Comitato “Salviamo il Green” rinuncia alla propria istanza di sospensiva

giuseppe pezzanesi 08/01/2016 - Il Comune di Tolentino ha preso atto che il ricorrente Comitato “Salviamo il Green”, presa visione della memoria difensiva del Comune legalmente assistito dall’Avv. Gianluca Gattari, ha rinunciato alla propria istanza di sospensione di tutti gli atti impugnati.

Ricordiamo che dopo il primo rigetto da parte del TAR circa la richiesta di sospensiva, datato 19 novembre 2015, l’udienza di venerdi, 8 gennaio 2016, veniva fissata a seguito di un’ulteriore istanza di sospensiva avanzata sempre dal Comitato che contestava altri fondamentali atti emanati dall'Ente.

“E' un segnale di debolezza del ricorrente” – commenta il Sindaco Pezzanesi - "si conferma anche questa volta che i provvedimenti adottati dal Comune di Tolentino, al di là delle polemiche sbandierate sui media dal Comitato sostenuto tra l’altro da alcuni ex amministratori e alcuni attuali Consiglieri di Minoranza, sono inattaccabili ed immuni da censure.”

Anche questo secondo passaggio comprova, ulteriormente, il rispetto dei principi di buon andamento e trasparenza dell’ azione amministrativa, mai messi in discussione dal TAR Marche investito della vicenda.

“Ora provvederemo sulla scorta delle valutazioni ineccepibili fatte fino ad oggi dalla nostra struttura, dai nostri professionisti incaricati e da Enti super partes ad adottare le ulteriori idonee iniziative a vantaggio della collettività, ancora più sereni e rafforzati dall’esito di questa udienza”, conclude il primo cittadino giustamente soddisfatto per l’andamento della vicenda.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2016 alle 17:30 sul giornale del 09 gennaio 2016 - 756 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asjE