M5S sul Park Sì, 'Avevamo cercato con forza di evidenziare l’importanza di dotarsi di un business plan serio'

16/01/2016 - Nella nostra conferenza al Claudiani sul Park Sì avevamo cercato con forza di evidenziare l’importanza di dotarsi di un business plan serio e del piano urbano per la mobilità sostenibile (PUMS) prima di compiere una scelta così importante per la città.

Il nostro sindaco continua in ogni sede ad affermare che è stato votato dai cittadini anche per la proposta del parcheggio.
Noi affermiamo con forza che alle condizioni scritte nel programma di Carancini qualunque cittadino direbbe di sì all’acquisizione del parcheggio.

Il programma recita infatti:
“Il nostro progetto di centro storico prevede di arrivare facilmente con attracco meccanizzato, di dare più parcheggi ai residenti e a Corso Cavour, di risolvere l’infelice e pericolosa collocazione del terminal degli autobus urbani a Rampa Zara; tutto ciò sarà possibile attraverso la scelta dell’area esterna ai Giardini Diaz quale hub (snodo) principale della mobilità urbana pubblica e della sosta per gli autoveicoli. Il progetto, da attuarsi tramite APM, prende spunto anche dall’opportunità di acquisire l’utilizzo, a condizioni favorevoli, dell’esistente struttura del Park Si, sottostante ai Giardini Diaz”.

Crediamo sia evidente che le condizioni proposte dall’amministrazione non siano affatto favorevoli in quanto si sta decidendo di elargire una somma spropositata per un parcheggio in costante perdita che necessita di ristrutturazioni alquanto esose.

Notiamo con disappunto che l’amministrazione non ha mai dato risposte su queste nostre semplici osservazioni per cui abbiamo deciso di presentare 3 interrogazioni sull’argomento. Le risposte degli amministratori saranno molto importanti per valutare la possibilità di agire legalmente per danno erariale ed anche per capire se la città dovrà ancora assistere a scelte ideologiche senza basi economiche, la triste continuazione di scelte quali piano casa, piscine, Valleverde, Via Trentro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2016 alle 17:22 sul giornale del 18 gennaio 2016 - 968 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asAb