Treia: tenta una rapina in tabaccheria, ma se ne va a mani vuote

Carabinieri 17/01/2016 - A volto coperto è entrato in una tabaccheria a Passo di Treia per un tentativo di rapina.

Armato di pistola ha intimato al proprietario di consegnargli l’incasso, poi per intimorirlo ha sparato due colpi in aria. Ma il proprietario e una cliente che si trovava in quel momento in tabaccheria, intorno all’orario di chiusura, non si sono affatto spaventati così che il maldestro rapinatore se ne è andato salendo su un’auto guidata da un complice.

Il proprietario della tabaccheria ha quindi allertato i carabinieri. Giunti sul luogo hanno verificato che la pistola era in realtà una scacciacani. Secondo il racconto dell’uomo l’aspirante ladro aveva un accento della zona.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2016 alle 16:51 sul giornale del 18 gennaio 2016 - 855 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, treia, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asAV