Pollenza: tutto esaurito per Max Giusti al teatro Verdi con 'Work in progress'

26/01/2016 - Max Giusti è in scena giovedì 28 gennaio con Work in progress in un Teatro Verdi tutto esaurito per l’apertura del cartellone realizzato da AMAT e Comune con il contributo di MiBACT e Regione Marche.

Dopo anni di tv e radio Giusti si riprende finalmente il palco avvicendando una miriade di personaggi. Gli spettatori si ritrovano protagonisti del turbinio di sorprese in uno spettacolo che cambia ad ogni appuntamento, appunto uno Work in Progress, e prende in giro l’assurda realtà che ci circonda.

Tanti gli “ospiti” da Biagio Antonacci a Terence Hill a Ligabue a Tsipras a Vasco Rossi e faranno capolino sul palco, variopinti e multietnici, gli unici che sono riusciti a trovare lavoro in Italia: un egiziano con l’ortofrutta, un cinese “tuttoauneuro” e un prete africano di provincia. Ci sarà un “centro di assistenza vittime di Peppa Pig” per i padri in difficoltà e non mancheranno, naturalmente, gli amici di sempre, amati dal pubblico e attuali più che mai: Lotito con la sua Lazio, Al Bano a Sanremo, Malgioglio sosia del Presidente Mattarella. E fra loro un nuovo personaggio, vestito di bianco, che si affaccia dalla finestra del suo studio!

Lo spettacolo sarà nuovamente nelle Marche, al Teatro Angel Dal Foco di Pergola il 12 febbraio.

Biglietti e informazioni: Teatro Verdi (piazza della Libertà 25 Pollenza, tel. 0733/549936 e 338/8471210) e Amat (corso Mazzini 99 Ancona tel. 071/2072439). Su internet biglietti in vendita esclusivamente su www.vivaticket.it. Inizio ore 21.00





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2016 alle 12:01 sul giornale del 27 gennaio 2016 - 657 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pollenza, max giusti, amat marche, work in progress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asVE