Treia: Legge di stabilità 2016, novità e conferme per i tributi locali

27/01/2016 - “Legge di stabilità 2016: novità e conferme per i tributi locali”, questo il tema trattato nel convegno che si è svolto oggi a Treia, ed organizzato da A.N.U.T.E.L. (Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali), con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

L’iniziativa, vista l’attualità del tema trattato ha suscitato notevole interesse tra gli operatori di settore, oltre centoventi infatti sono stati i partecipanti, in rappresentanza delle amministrazioni territoriali provenienti non solo dalla provincia di Macerata, ma da tutte le Marche e dalle regioni limitrofe.

Nella splendida cornice della sala consiliare di Treia, gremita per l’occasione, dopo il saluto di benvenuto da parte del primo cittadino Franco Capponi, sono iniziati i lavori, moderati dal consigliere A.N.U.T.E.L. Giorgio Nobili.

Il relatore Luigi D'Aprano, Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Anzio (RM) e docente esclusivo A.N.U.T.E.L. ha cercato di fare chiarezza sulle tante novità in materia di tributi locali introdotte dalla legge di stabilità 2016, dalla reintroduzione dell’esenzione per l’abitazione principale, alla rivisitazione della disciplina normativa prevista per terreni agricoli ed abitazioni concesse in comodato a partenti, questi sono solo alcuni dei tanti temi illustrati nel corso della giornata di studio, i cui lavori si sono conclusi nel pomeriggio.

L’approfondimento degli aspetti operativi e delle criticità connesse all’applicazione delle novità in materia di tassazione comunale ha costituito una proficua occasione di formazione e crescita professionale per i partecipanti, che a fine giornata hanno espresso soddisfazione per gli strumenti conoscitivi loro trasmessi, giudicati utili ed indispensabili, per una corretta gestione ed applicazione dei tributi comunali, al fine di garantire all’utenza un servizio ottimale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2016 alle 18:36 sul giornale del 28 gennaio 2016 - 763 letture

In questo articolo si parla di attualità, treia, Comune di Treia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asZL