Riccardo Frizza debutta al MET di New York e ricorda Macerata

Sferisterio 29/01/2016 - “Ritorno con il pensiero alla Maria Stuarda che ho diretto allo Sferisterio nel 2007. Sono entusiasta di tornare al Metropolitan per questa opera di Donizetti”.

Sono le parole che il direttore d’orchestra Riccardo Frizza ha scritto sul proprio profilo Facebook prima del debutto di questa sera (notte in Italia) sul podio di uno dei più importanti teatri del mondo: il MET di New York. Il Maestro bresciano dirige Maria Stuarda, opera che lo ha visto impegnato proprio a Macerata nel 2007.

Il M° Frizza, uno dei più apprezzati interpreti del melodramma italiano a livello internazionale, la prossima estate sarà protagonista al Macerata Opera Festival. A lui è infatti affidata la direzione di Otello , il capolavoro verdiano che aprirà la Stagione lirica il 22 luglio. L’opera, coprodotta col Festival Castell Peralada e messa in scena dal regista spagnolo Paco Azorin, vedrà per la prima volta allo Sferisterio Stuart Neill (nel ruolo del titolo) e Roberto Frontali (Jago), oltre al debutto di Jessica Nuccio come Desdemona. Il giovane e talentuoso tenore marchigiano Davide Giusti vestirà invece i panni di Cassio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2016 alle 18:07 sul giornale del 30 gennaio 2016 - 797 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, macerata, opera, Sferisterio Opera Festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/as6A