Sport: Rugby, i risultati delle gare del weekend

01/02/2016 - Festa del rugby al campo Rodi, dove domenica 31 gennaio sono scese in campo tutte le formazioni della Legio Picena.

gare del 31/01/2016:

- Under 8:
Legio Picena Rugby San Benedetto - Fenice Rugby Fermo: 15 - 3;

- Under 10:
Legio Picena Rugby San Benedetto - Fenice Rugby Fermo: 9 - 7;

- Under 14:
Legio Picena Rugby San Benedetto - Banca Macerata Rugby: 45 - 5;
Legio Picena Rugby San Benedetto - Unione Rugbistica Anconitana: 5 - 41;

- Under 16:
Legio Picena Rugby San Benedetto - Unione Sportiva Anconitana: 5 - 15;


minirugby - categorie Under 8 ed Under 10

Giornata all'insegna del bel tempo e del buon rugby stamani al campo Rodi,
dove i baby legionari hanno affrontato i coetanei della Fenice Fermo.

Ottima prestazione per entrambe le selezioni di casa che si sono presentate
cariche e volenterose, riuscendo a far bene di fronte ad avversari ben messi in
campo.

Complimenti a tutti i giovani atleti scesi in campo.

- Under 8:
LEGIO PICENA RUGBY SAN BENEDETTO - FENICE RUGBY FERMO: 15 - 3
;

Formazione Legio Picena : Daniele, Diego, Javier, Leonardo (gentilmente
concesso dal Fermo), Marta, Matteo, Noah.

Formazione Fenice Fermo: Andrea, Davide, Diego, Juri, Federico, Nicolò,
Tommaso.

- Under 10:

LEGIO PICENA RUGBY SAN BENEDETTO - FENICE RUGBY FERMO: 9 - 7

Formazione Legio Picena: Antonio, Daniele, Dylan, Raffaele, Riccardo D. e Ludovico (gentilmente concessi dal Fermo).

Formazione Fenice Fermo: Alessandro, Filippo C., Filippo F., Luca, Riccardo
F., Tommaso.


categoria Under 14 – raggruppamenti Marche

triangolare con Amatori Rugby Macerata, Unione Sportiva Anconitana, Legio
Picena Rugby San Benedetto

LEGIO PICENA RUGBY SAN BENEDETTO - BANCA MACERATA RUGBY: 45 - 5

LEGIO PICENA RUGBY SAN BENEDETTO - UNIONE RUGBISTICA ANCONITANA: 5 - 41

MISTA MACERATA/LEGIO - UNIONE RUGBISTICA ANCONITANA: 0 - 0

In una splendida domenica di sole, la Legio Picena non sfata il tabù del Rodi,
cozzando contro l'URA Ancona nella seconda partita del triangolare.

Eppure la squadra di casa era partita bene, giocando sul velluto contro la
Banca Macerata.

Nella gara successiva contro i biancoverdi del capoluogo dorico, venivano fuori la maggior freschezza e la costante applicazione degli ospiti, che
avevano fin da subito la meglio sulle frenetiche, ma improduttive cariche dei rossoblu.

Così, complici anche pesanti assenze nelle file della Legio Picena dovute a malanni di stagione ed alcuni giovani legionari scesi in campo con qualche linea di febbre, l’Ancona si prende una bella rivincita e si rifà della sconfitta subita in casa nella prima parte del campionato.

Nell'ultima partita del triangolare, una mista fra Banca Macerata e Legio Picena impone il pari alla squadra dorica, al termine di una gara encomiabile
dal punto di vista dell'impegno e della dedizione.

Domenica prossima l’Under 14 della Legio Picena sarà impegnata a Jesi in un nuovo triangolare contro i fortissimi padroni di casa ed il Fabriano. Per quell’ occasione i rossoblu sperano di recuperare il capitano Spinozzi, i fratelli Mirco e Matteo Bollettini, e Chioma, tutti colpiti da attacchi influenzali proprio nell’imminenza della gara di oggi.

Questa la formazione schierata dalla Legio Picena: La Forgia, Poljanovsky, Di Teodoro, Silvestri, Del Gatto, Merli, Zappasodi, Sciocchetti, Palamara (Ruggieri), Dal Monte (Cappelletti), Chiarini, De Angelis, Silla.


categoria Under 16 - girone Marche
prima giornata del girone di ritorno

LEGIO PICENA RUGBY SAN BENEDETTO - UNIONE RUGBISTICA ANCONITANA: 5 - 15

Formazione Legio Picena Rugby: D’Alba, Marini, Di Giacomo, Schinchirimini, Zbidi, Del Gatto, Piunti, Simoncini, Nasini, Marinangeli, Di Salvatore , Iena, Mignucci, Mezzabotta, Bulgini; a disposizione: Maloni, Morlacca, Sgrilli.

Nella fase iniziale dell’incontro, la Legio Picena ha mostrato alcune incertezze che hanno portato ad una meta degli ospiti. Stavolta, però, i rossoblu hanno reagito bene, giocando l’intero primo tempo nella metà campo avversaria,e riuscendo a realizzare la meta del momentaneo pareggio con Del Gatto e Iena che hanno schiacciato insieme l’ovale oltre la linea di meta prendendo in contropiede gli avversari dopo una maul ordinata.

Nel secondo tempo, molto accesso ed a tratti spettacolare, la Legio Picena subisce la difesa aggressiva dell’Ancona, che nel finale guadagna la vittoria segnando due mete, di cui una proprio all’ultimo minuto di gioco.

Dopo questa gara l’Under 16 della Legio Picena, a causa di una sosta del torneo e di un turno di riposo, tornerà in campo solo domenica 28 febbraio, quando affronterà fuori casa il Fano per la terza giornata del girone di ritorno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2016 alle 08:58 sul giornale del 02 febbraio 2016 - 628 letture

In questo articolo si parla di sport, legio picena rugby, Rugby Ascoli Piceno