Centro Nuoto Macerata: 70 medaglie conquistate in 2 distinti appuntamenti

03/02/2016 - Un mese di gennaio straordinario, con la bellezza di 70 medaglie conquistate in 2 distinti appuntamenti, ha aperto alla grande il 2016 del Centro Nuoto Macerata. E si spera possa fare da apripista ad altre gioie negli imminenti prossimi impegni agonistici.

Il grosso dei successi è venuto nei campionati regionali di Chiaravalle nella specialità del Nuoto per Salvamento, da sempre fiore all’occhiello del CN Macerata. In totale 60 medaglie, delle quali 19 d’oro, 18 argenti e 23 bronzi.

La forza della squadra maceratese è stata confermata dalla molteplici qualifiche ai Campionati Italiani che si terranno a Riccione a cui parteciperanno Sonia Sotiri, Maria Sara Mirabile, Simone Bruzzesi e Riccardo Zaffrani Vitali. A Riccione saranno presenti anche le staffette del CNM protagoniste a Chiaravalle con 1 oro, 1 argento e 2 bronzi grazie. Per gli atleti che hanno fatto bene in staffetta sono arrivate anche molte medaglie individuali: 4 ori e 2 argenti per Maria Sara; 4 ori e 1 argento per Sonia; 3 ori, 1 argento e 2 bronzi per Maria Chiara; 1 oro e 2 bronzi per Beatrice. Tra i maschi si è fatto notare soprattutto Riccardo Zaffrani Vitali con le sue 7 medaglie: 1 oro, 1 argento e 3 bronzi individuali oltre ai 2 bronzi in staffetta.

Una segnalazione particolare meritano i più giovani nuotatori ai blocchi di partenza. Tornano a casa con due medaglie a testa gli Esordienti B alla loro prima partecipazione in gare ufficiali: 2 ori per Simone Greco, 1 argento e 1 bronzo per Giorgia Foglia. Appena di poco più grandi gli Esordienti A Francesco Sassaroli, 1 argento per lui, e Patrizia Palazzini, 1 argento e 2 bronzi nel suo palmares.

Alti ori sono stati conquistati da Luca Ilari, Niccolò Fidani, Veronica Scocco e Davide Tasso. Gli argenti sono venuti con Filippo Maurizi, Veronica Scocco, Simone Bruzzesi, Niccolò Fidani, Alice Pagnanini, Riccardo Brancadori e Francesco Besana. Bronzi invece per Sofia Cerquetella, Luca Guerrini, Giacomo Menchi, Lorenzo Menchi, Lorenzo Nardelli, Riccardo Brancadori, Francesco Besana, Simone Bruzzesi e Riccardo Trivelli.

Se il salvamento ha brillato come da tradizione, non sono stati da meno i nuotatori maceratesi che si cimentano nei 4 stili classici. In occasione dell’'11° edizione del meeting nazionale "Città di Osimo", gli Esordienti A del CNM hanno ottenuto più di una qualifica per le fasi regionali invernali e collezionato 4 medaglie con la promettente Alessia Nurena, argento nei 50 e nei 100 dorso, bronzo nei 200 dorso e nei 50 farfalla. Anche gli atleti Categoria maceratesi che gareggiano sotto le insegne dell'Ippocampo si sono distinti. Notevoli le prestazioni del capitano Alex Pop, medaglia d'argento nei 50 dorso e nei 50 farfalla juniores, di Lucrezia Battistini, anche lei juniores, argento nei 100 dorso e bronzo nei 50 dorso, e di Ilaria Simoncini, oro e argento rispettivamente nei 50 e nei 100 dorso ragazzi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2016 alle 16:53 sul giornale del 04 febbraio 2016 - 724 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, macerata, Centro Nuoto Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atf9