dio

Carabinieri 03/02/2016 - Buttafuori di 39 anni di Falconara è stato arrestato dai carabinieri su ordine del gip di Macerata con l'accusa di triplice omicidio.

I fatti risalgono ad alcuni anni fa quando nel 2011 a San Faustino di Cingoli due marocchini furono uccisi e bruciati in un'auto. Pochi giorni dopo un altro omicidio a Filottrano. Il buttafuori è ritenuto responsabile anche della morte di un barista rimasto gravemente ferito durante una rapina, deceduto alcuni mesi dopo per l'aggravarsi delle ferite riportate.

Al momento dell'arresto, A.L. si trovava nella sua abitazione di Polverigi. Nei giorni scorsi aveva richiesto alla Questura di Ancona il passaporto e questo ha fatto scattare l'arresto. Le indagini a suo carico per triplice omicidio, rapine e spaccio di droga sono ormai concluse e il buttafuori si trova rinchiuso nel carcere di Camerino.


di Alessandra Napolitano
   redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2016 alle 21:49 sul giornale del 04 febbraio 2016 - 629 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara, carabinieri, macerata, omicidi, articolo, Alessandra Napolitano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atg5