Treia: “Patre pe’ procura” di Amedeo Gubinelli al Teatro Comunale

16/02/2016 - Venerdì 19 Febbraio 2016 - ore 21,15 il Teatro Club “Amedeo Gubinelli” presenta “PATRE PE’ PROCURA” di Amedeo Gubinelli con la regia di Alberto Pellegrino.

Una commedia in dialetto marchigiano e maceratese, scritta dall’indimenticato sacerdote Don Amedeo Gubinelli che tanto si prodigò, in ogni campo, per la cittadinanza sanseverinate.

“Patre pe’ procura”, è la commedia che senz’altro lo rappresenta meglio, visto che la storia, divertente, ironica e piena di sentimento, vede come protagonista principale e sempre presente sulla scena un sacerdote.

La spettacolo inizia con la scena in cui il prete trova dentro la chiesa un neonato e decide di prendersi cura di lui nonostante le chiacchiere della gente e la perplessità della perpetua.
Il bambino cresce così con il “patre pe’ procura”…

Appuntamento da non perdere, per ricordare un “grande” personaggio e per trascorrere una serata a Teatro in allegria.


 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2016 alle 15:39 sul giornale del 17 febbraio 2016 - 616 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, treia, Comune di Treia, Patre pe’ procura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atL4