Montelupone: ancora tutto esaurito al Nicola Degli Angeli nell’ambito della rassegna 'Teatro 2016'

28/02/2016 - Non fa più notizia, ormai, la sequenza dei “tutto esaurito” al “Nicola Degli Angeli” nell’ambito della rassegna “Treatro 2016”.

Sono state avanzate delle ipotesi in merito, tipo “gli spettacoli di domenica pomeriggio sono l’ideale”, per poi scoprire che anche il sabato sera assicura il pienone. Sono ormai una costante i complimenti che i responsabili delle diverse compagnie rivolgono all’assessore Orietta Mogliani: “E’ un piacere recitare in un teatro così bello e prestigioso, davanti ad un pubblico sempre numeroso e partecipe”. In pratica, per le preparate e sperimentate compagnie amatoriali della regione, il successo di una sera nel teatro di Montelupone rappresenta un riconoscimento che dà prestigio e consacra l’eccellente livello raggiunto.

La tradizione teatrale al “N. Degli Angeli” è solida e sempre ben sostenuta dalle amministrazioni comunali: in passato si è dato spazio ad artisti di livello nazionale mentre ora, con un budget molto più limitato, vengono valorizzate le compagnie amatoriali che, in verità, hanno ben poco da invidiare ai grandi nomi veicolati da cinema e tv in quanto a professionalità e tecnica recitativa. Ad esempio, i protagonisti di “Anto’ Mezzudente”, presentato sabato sera dall’Arco Fermano, hanno conquistato il pubblico anche con una mimica facciale di prim’ordine e con una scioltezza espressiva ben coordinata e coinvolgente. Notevoli la maschera e la battuta fulminante di Alberto Perticarini (Anto’) e la materna sciatteria aggressiva di Maura Ricci (Peppa).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2016 alle 16:43 sul giornale del 29 febbraio 2016 - 636 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Comune di Montelupone, montelupone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aueu