Tolentino: il giovane calciatore Lorenzo Tizi convocato nella Nazionale Italiana Under 17

01/03/2016 - Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi e il Consigliere delegato allo sport Francesci Pio Colosi hanno incontrato il giovane calciatore cremisi Lorenzo Tizi che ultimamente è stato convocato nella Nazionale Italiana Under 17 per giocare diverse amichevoli. Era presente il Direttore generale dell’Unione Sportiva Tolentino Roberto Chiavari.

Lorenzo Tizi, classe 1999 da sempre nel settore giovanile cremisi. Da due anni in prima squadra e l'esordio in questa stagione con già diverse presenze. Insieme a molti suoi coetanei (molti in classe 98,99 e 2000) si allena e gioca con la prima squadra del Tolentino dove sta ottenendo i risultati che tutta la società si auspicava avendo già da piccolo dimostrato le sue qualità umane e calcistiche. Frequenta il liceo scientifico “Filelfo” di Tolentino con ottimi risultati, ad ulteriore dimostrazione che lo sport può andare di pari passo con lo studio. Per Tizi è in arrivo, proprio in queste ore, la terza convocazione in nazionale.

Infatti il giovane giocatore, anche in virtù di quanto fatto vedere sinora, è stato nuovamente chiamato dal mister della Nazionale Under 17 Fausto Silipo per prendere parte al prestigioso torneo di calcio giovanile intitolato all’indimenticabile giornalista Rai “Beppe Viola” in programma ad Arco di Trento dal 6 al 15 marzo prossimi. Lorenzo Tizi indosserà ancora una volta la maglia numero 10 della Nazionale Italiana e avrà modo di confrontarsi con i pari età delle squadre giovanili di Juventus, Milan e Verona.

Il Sindaco Pezzanesi e il Consigliere Colosi si sono complimentati con Lorenzo e lo hanno spronato a fare sempre bene con serietà e impegno sia sul campo che a scuola, proseguendo l’ottimo cammino fin qui intrapreso con successo, testimoniando come lo sport possa essere una reale scuola di vita e di crescita morale oltre che fisica.

Per l’Unione Sportiva Tolentino e il suo presidente Fabio Mazzocchetti è una grande soddisfazione, perchè il progetto di portare i migliori prodotti in prima squadra sta procedendo a velocità spedita e in anticipo su quanto previsto, grazie anche alla bravura e all'abnegazione dei ragazzi. Il processo che parte da lontano nella formazione dei calciatori è lungo e tortuoso, e non tutti hanno gli stessi tempi di reazione, ma quando poi arrivano questi risultati la gioia e la soddisfazione per la società e per chi ci lavora e vede crescere anno per anno questi giovani sono grandissime.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2016 alle 12:53 sul giornale del 02 marzo 2016 - 773 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auiQ