Ai Giardini Diaz con un coltello a serramanico, denunciato

polizia 19/03/2016 - Controlli della Questura a Appignano, Cingoli e Macerata al fine di debellare la microcriminalità.

Nel corso del servizio, nel quale sono state identificate complessivamente 100 persone, hanno denunciato un cittadino della Repubblica Domenica. Fermato ai giardini Diaz di Macerata, è stato infatti trovato in possesso di un coltello a serramanico di 16 cm.

Nei confronti dell’uomo, con numerosi precedenti, è stato inoltre emesso il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di tornare in provincia di Macerata per tre anni, misura che, in caso di inadempimento, prevede l’arresto.

Infine, un gruppetto di stranieri, alla vista delle volanti, si sono dileguati a passo spedito, senza però correre, sperando di non dare nell’occhio.

I successivi controlli nelle vicinanze del parcheggio coperto dei giardini, dove stazionavano, hanno permesso di rinvenire e sequestrare 20 grammi di marijuana, divisi in diverse dosi.

Nonostante il tentativo del detentore di liberarsene prima dei controlli, le indagini starebbero portando i poliziotti alla sua identificazione. Per lui potrebbero quindi scattare le manette.





Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2016 alle 10:32 sul giornale del 21 marzo 2016 - 496 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/au2O