Il M5S Macerata ha aderito al Coordinamento marchigiano “vota SI per fermare le trivelle”

02/04/2016 - Il Movimento 5 stelle Macerata ha aderito con convinzione al Coordinamento marchigiano “vota SI per fermare le trivelle”.

I cittadini saranno informati nei nostri banchetti di tutti i prossimi sabati e domeniche e soprattutto nella conferenza che abbiamo organizzato per sabato 9 aprile alle ore 18,00 all’Hotel Claudiani.

Avremo il piacere di avere come relatore Francesco Montanari che spiegherà ai cittadini ogni particolare sulle trivelle e sul referendum, facendo di fatto cadere le varie contestazioni senza senso contro il referendum stesso. Francesco Montanari è uno dei massimi esperti ed esponenti regionali ed è stoicamente impegnato in un tour di conferenze che non gli concede riposo e la presenza dei maceratesi sarebbe anche un meritato premio al suo incredibile impegno.

Come azione politica il Movimento 5 stelle di Macerata ha depositato in segreteria una mozione in cui si chiede l’adesione del Comune di Macerata al Coordinamento marchigiano “vota SI per fermare le trivelle”. Con questo vedremo, e lo speriamo, se i vari partiti rappresentati in Consiglio aderiranno.

Ricordiamo ai cittadini che votando SI’ al referendum non si dismetterà immediatamente la trivellazione dei nostri mari, ma si eviterà che alla scadenza delle concessioni queste vengano rinnovate. Al momento c’è solo la certezza che sarà possibile rinnovare, a scadenza, le concessioni fino ad esaurimento dei giacimenti, quindi ancora per molti altri anni a seguire.

Gridiamo con forza No alle energie fossili !

il futuro è dall'altra parte

SI’ alle energie rinnovabili !





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2016 alle 22:47 sul giornale del 04 aprile 2016 - 587 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avsk





logoEV