Musica, arte e fotografia per la Festa della Liberazione a Corridonia

22/04/2016 - Due giorni di musica, mostre fotografiche, installazioni artistiche e momenti di riflessione e confronto a Corridonia, per celebrare la Festa della Liberazione ponendo lo sguardo sulla tematica delle frontiere e sulle resistenze dei migranti.

L'Associazione Culturale Sciarada e la S.O.M.S, Società Operaia Mutuo Soccorso, in collaborazione con l'A.N.P.I Sezione Corridonia "Sesto Luciani" e varie associazioni del territorio, presentano "STRANIERO NELLA MIA NAZIONE. Resistenze sconfinate".

La festa inizierà domenica 24 aprile alla SOMS con una serata musicale dal respiro internazionale all'insegna dell'hip hop e dell'elettronica. Da San Francisco, farà tappa a Corridonia per il tour europeo “Black Cat” l'electro-rap di Drowning Dog & Malatesta, gruppo di riferimento della scena underground statunitense. Ad alternarsi sul palco, il duo Y & Sabir, che presenterà l'ultimo album “Killer Marvel” prodotto da White Forest Records e caratterizzato da rime meticce su sperimentazioni elettroniche. La serata inizierà alle ore 19.00 con l'inaugurazione della mostra fotografica “35mm DAL CONFINE – Viaggio nel cuore di Idomeni” di Mirco Fontanella e si concluderà con il dj set di Lanfranko B.

Lunedì 25 aprile la festa proseguirà in Piazza del Popolo a partire dalle ore 15.30. Fulcro della giornata sarà l'installazione/mostra collettiva "Chiamata alle arti" che metterà insieme opere artistiche di varia natura sulla tematiche delle frontiere, realizzate da ragazzi e ragazze dell'Accademia di Belle Arti di Macerata e da artisti quali Marco Bragaglia e Mauro Cicarè. La piazza ospiterà inoltre il reportage fotografico "Scappare la guerra" di Luigi Ottani, attività per bambini a cura del DopoScuola SOMS e "Giochi senza frontiere" a cura dell'IPSIA di Corridonia. Alle 17.00 voce alla giornalista siriana Asmae Dachan, autrice del blog Diario di Siria, con un intervento dal titolo "Aleppo-Ancona: il viaggio di una vita". A partire dalle 18.30 partirà la musica con l'esibizione di Scoposki, "operaio del Rock&Roll" in one man show poliedrico ed esplosivo che mescolerà alternative-pop e garage-rock.

Tutte le attività della due giorni saranno gratuite. In caso di pioggia le iniziative all'aperto si terranno alla SOMS.

Info: sciaradacorridonia.blogspot.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2016 alle 16:24 sul giornale del 23 aprile 2016 - 666 letture

In questo articolo si parla di attualità, festa della liberazione, corridonia, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awbg





logoEV