Photowalk 2016, passeggiate fotografiche digitali per scoprire le Marche: tappa a Cingoli e Macerata

28/04/2016 - Pesaro, Castignano, Fossombrone, Numana, Cingoli, Macerata, San Benedetto del Tronto: sette tappe in sette bellissime località delle Marche. Sono questi i comuni individuati per il progetto Photowalk 2016 promosso dalla Regione Marche, la Fondazione Marche Cultura (già Fondazione Marche Cinema Multimedia) e dal suo Social Media Team Marche.

Il progetto è stato presentato oggi in conferenza stampa nella sede della Fondazione Marche Cultura: “E’ il primo evento che presentiamo nel nuovo corso della Fondazione – ha detto il direttore Stefania Benatti – ed è significativo che partiamo dall’attività del Social Media Team, oltre ai riscontri già registrati e che ci pone, ad esempio sulla piattaforma Twitter, come prima regione d’Europa per il numero di contatti/follower perché possiamo dire che potrà essere il collante per la comunicazione di tutti i settori di attività. Il fatto che Vodafone ci abbia contattato per condividere un progetto, non come sponsor nella comune accezione ma come media-partner, è motivo di soddisfazione e di orgoglio perché non solo avrà una rilevanza nazionale, ma dimostra la validità della scelta di una forte collaborazione con i Comuni e di ancorare l’attività ai territori e alle loro eccellenze: i Comuni che diventano protagonisti di eventi social possono avere opportunità di visibilità e di promozione turistica e ricambiano la visita creando un clima di accoglienza molto apprezzato nell’esperienza dello scorso anno. Il Photowalk, forte di un piano editoriale elaborato nei dettagli, caratterizzerà tutta la stagione estiva , da maggio a settembre.”

“Ho iniziato ufficialmente il mio mandato di assessore – ha affermato l’assessore regionale al Turismo –Cultura, Moreno Pieroni –partecipando proprio a una tappa del Photowalk dello scorso anno alle Grotte di Frasassi e oggi siamo qua a confermare quanto la Regione creda a questo progetto che vede coinvolta una rinnovata Fondazione con funzioni più ampie di valorizzazione dei nostri beni culturali, anche alla luce del riordino delle funzioni delle Province. Mi preme sottolineare che siamo l’unica regione con cui Vodafone ha voluto avviare questa collaborazione, che è segno evidentemente del percorso di qualità intrapreso dal Social Media Team. Nel tempo il Team ha saputo ben collegare turismo e cultura che è la cifra del nostro obiettivo di governo, non disgiunta dall’obiettivo di fare di questo settore una fonte di occupazione e di creazione di imprese. Aver scelto, inoltre per questo Photowalk 2016 – ha concluso Pieroni – sette Comuni dalla costa all’entroterra e da Nord a Sud è il giusto equilibrio per restituire attraverso i diversi social network le potenzialità turistiche della nostra regione.”

Il format, già collaudato nel 2015 ha registrato uno straordinario successo che ha coinvolto centinaia di appassionati alla scoperta delle Marche condividendo poi sui social network le sue eccellenze e innescando un’onda mediatica che ha fatto riscontrare oltre 38.000.000 di impression/contatti in rete. .”Non è un tour scontato – ha spiegato Sandro Giorgetti, responsabile del Social Media Team – ma entreremo nel cuore delle attività di quel territorio che diventano eccellenze - dai prodotti tipici, alla storia, alla tradizione - valorizzando quella località che forse, altrimenti , non avrebbe capacità o mezzi per promuoversi efficacemente. E’ ormai provato che la scelta della destinazione turistica è sempre più determinata dal web, quindi la diffusione in rete delle foto crea un flusso moltiplicatore di attenzione sui nostri territori anche attraverso l’indicizzazione in rete o gli stessi hashtag di riferimento e quindi di gradimento. E abbiamo constatato che la gratificazione di veder diffuse le proprie foto sui social network crea una forte motivazione alla partecipazione attiva e quindi a focalizzare su quei territori le preferenze. Il nostro obiettivo generale è creare una community forte al’interno della rete che condivide l’idea di fare belle esperienze reali utilizzando quelle “virtuali”.“

La valorizzazione di ogni destinazione attraverso un complesso piano editoriale che culmina con il Photowalk diventa un vero e proprio raduno di utenti ed influencer del settore travel, che racconteranno attraverso testi, immagini e video l’esperienza vissuta nei loro canali web e social. Inoltre per ogni destinazione è previsto un contest (concorso a premi) con premi assegnati da una giuria qualificata oltre al premio speciale legato al concetto di velocità assegnato da Vodafone Italia . "Questo progetto rappresenta per Vodafone Italia occasione di vicinanza per un territorio strategico come quello marchigiano – ha affermato Fabrizio Salvatore, Direttore Regione Centro di Vodafone Italia – e opportunità per rendere tangibile l’esperienza di utilizzo della nostra rete veloce 4G, che già oggi copre circa il 95% della popolazione nelle Marche. Investire in una regione – prosegue Salvatore - significa contribuire alla sua valorizzazione, Vodafone lo sta facendo sia attraverso lo sviluppo delle reti mobili e fisse di nuova generazione, il 4G e la fibra, con 100 milioni di euro stanziati nel triennio in corso, sia attraverso il sostegno di iniziative innovative che promuovono la partecipazione dei diversi attori che insistono sul territorio. Vodafone crede moltissimo ai social che il modo giusto per stare sul mercato, ormai quasi esclusivamente attraverso l’utilizzo di dispositivi mobili. L’attività del Social Media Team delle Marche che sfrutta la fotografia come promozione turistica è molto vicina al nostro mondo. In questo senso sarà un esempio di ottimo connubio.”

Gli utenti-turisti diventeranno quindi i primi testimonial delle esperienze vissute durante la vacanza: ogni persona raggiunta attraverso i social network e il blog ufficiale www.destinazionemarche.it , è un potenziale turista con un valore inestimabile che va fidelizzato ogni giorno. Questo progetto è parte della strategia integrata di social media marketing che il Social Media Team Marche porta avanti sin dall’agosto 2012, anno della sua costituzione, svolgendo un’intensa attività off-line sul territorio, al fine di valorizzare le eccellenze regionali e di trasferire conoscenza e strumenti al sistema turistico regionale.

La partecipazione a tutti i photowalk è gratuita. Le date scelte sono:

· Pesaro 22 maggio

· Castignano 12 giugno

· San Benedetto del Tronto 26 giugno

· Numana 17 luglio

· Cingoli 31 luglio

· Macerata 4 settembre

· Fossombrone 25 settembre







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2016 alle 17:25 sul giornale del 29 aprile 2016 - 737 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, macerata, san benedetto del tronto, numana, pesaro, cingoli, fossombrone, castignano, passeggiate fotografiche digitali, Photowalk 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awlJ