Musicultura 2016: Gianfrancesco Cataldo e Flavio Secchi, i primi 2 vincitori eletti dal popolo dei social

17/05/2016 - Count down verso le serate finali di Musicultura, il prestigioso festival della canzone popolare e d’autore italiana in programma all’Arena Sferisterio di Macerata il 23, 24 e 25 del prossimo mese di Giugno, che oggi annuncia i suoi due primi vincitori eletti dal popolo di Facebook sugli otto vincitori finali, che grazie agli oltre 35.000 voti dei social si sono aggiudicati la vittoria dopo una battaglia durissima a colpi di mi “Piace”: Gianfrancesco Cataldo con 6609 voti e Flavio Secchi con 6431 voti.

Una cavalcata emozionante nel social che ha visto al rush finale Flavio Secchi battere i sardi Sikitikis per qualche centinaia di voti e aggiudicarsi la vittoria finale con Gianfrancesco Cataldo .
I due artisti: Gianfrancesco Cataldo di Benevento con la canzone “Marta” e Flavio Secchi di Cagliari con il brano “La cosa più bella” si aggiudicano un posto al sole alla XXVII edizione di Musicultura, gli altri 6 vincitori finali saranno decretati dalla giuria del Festival e dal prestigioso Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura composto da Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Marta sui tubi, Mariella Nava, Gino Paoli, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione, Stefano Zecchi.

Otto saranno alla fine i vincitori finali del Concorso che accederanno alle serate conclusive di Musicultura all’Arena Sferisterio di Macerata il 23 -24 -25 Giugno 2016, al vincitore assoluto eletto dal pubblico andranno i 20.000,00 euro del Premio UBI - Banca Popolare di Ancona.

Tra i grandi ospiti presenti al Festival, annunciati oggi i TIROMANCINO che si uniscono al cast già composto da GIANNA NANNINI, EUGENIO FINARDI, JAMES SENESE/NAPOLI CENTRALE, SIMONE CRISTICCHI, NINO FRASSICA, DACIA MARAINI, FRANCESCO GABBANI, CHIARA DELLO IACOVO ..

I TIROMANCINO, la band ispirata e capitanata da Federico Zampaglione tra i membri del comitato artistico di Musicultura si esibirà all’Arena Sferisterio sabato 25 giugno. “Nel respiro del mondo, il nuovo album di Federico uscito il mese scorso, ”- ha commentato il direttore artistico Piero Cesanelli. - è un’opera ispirata, che riconcilia con le forze più benefiche e misteriose della canzone. Dopo avere ascoltato i brani del CD abbiamo sentito il bisogno d’invitare al festival i Tiromancino, un po’ come quando si festeggia chi ha fatto un goal, in questo caso un goal artistico; il loro sì ci ha fatto moltissimo piacere”.

“Quando un artista di talento, come è il caso di Federico” commenta il vicepresidente di Musicultura Ezio Nannipieri “ha già scritto pagine importanti del gran libro della canzone, è frequente che tenda poi a vivere di rendita. Zampaglione invece ha come aspettato e fissato uno stato di grazia che lo proietta su un nuovo piano stilistico espressivo, che suona modernissimo e classico al tempo stesso ci onora il fatto che un artista come Federico Zampaglione sia tra i membri del comitato artistico di Musicultura che ascolta le canzoni dei partecipanti al nostro concorso annuale, sensibilità come la sua non possono che indirizzare positivamente le potenzialità della futura canzone italiana”.

Nel frattempo proprio in questi giorni è partita la programmazione di Musicultura su radio 1 RAI, partner storico del Festival, che all’interno della fascia condotta da John Vignola, Radio1 Music Club dedicherà una finestra fissa ai 16 finalisti di Musicultura, composta da schede, e ascolto dei brani degli artisti in gara.

Tutti gli aggiornamenti possono essere seguiti in tempo reale su www.musicultura.it e su https://www.facebook.com/musicultura







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2016 alle 18:31 sul giornale del 18 maggio 2016 - 640 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, musicultura, musicultura festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aw3F