Recanati: conferita una menzione speciale a Joan Baez

18/07/2016 - Nel pomeriggio di ieri nel Comune di Recanati Joan Baez è stata insignita dal Sindaco Francesco Fiordomo, di una menzione speciale con la seguente motivazione: "Con la sua arte e con la sua sensibilità ci ha aiutati a non confondere l'emozioni con i sentimenti e ci ha spronati a credere che la conoscenza e la comprensione reciproche siano le risposte piu sagge e lungimiranti alle domande di questo pianeta".

Erano anche presenti l'Assessore alla Cultura Rita Soccio e il Vice Presidente di Musicultura Ezio Nannipieri. La menzione è stata stampata su carta pergamenata realizzata dall'amanuense Malleus.

Inoltre il Sindaco Francesco Fiordomo ha consegnato all'artista il "Quattrino" simbolo di Recanati e massima onorificenza con cui vengono insignite le più alte personalità ospiti della Città. Nel 1393 Bonifacio IX concesse infatti alla Città la facoltà di battere moneta in rame, argento ed oro, da ritenersi valida in tutto lo Stato. Nacque così il “quattrino”, che nel tempo è diventato il simbolo di Recanati e la massima onorificenza con cui vengono insignite le più alte personalità ospiti della Città.

L’icona del pacifismo e della lotta per i diritti civili sabato sera ha incantato, commosso emozionato il grande pubblico presente nella magica serata di apertura di Lunaria la rassegna di Musicultura nella suggestiva Piazza Giacomo Leopardi a Recanati nell’anno della candidatura della citta a capitale della cultura Italiana.

Una serata indimenticabile dove la Baez ha regalato la storia della musica popolare, cantando una generazione e tutto quello che ha rappresentato.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2016 alle 11:44 sul giornale del 19 luglio 2016 - 319 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, joan baez, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azkE