Due maceratesi in scena a Rocca Tiepolo con "Lo Sbarco"

18/08/2016 - Andrea Manciola e Giampaolo Valentini raccontano una storia incredibile realmente accaduta durante la Prima Guerra Mondiale nel territorio marchigiano.

Sabato 20 agosto (ore 21.15) a Rocca Tiepolo, andrà in scena una nuova produzione dell’associazione culturale Magma, in collaborazione con Proscenio ed il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura.

L’idea nasce dalla penna di Andrea Manciola, negoziante morrovallese appassionato di storia, che si diletta nella scrittura creativa e vede l’interpretazione dell’attore professionista, sempre morrovallese, Gian Paolo Valentini che ha appena concluso la tournée al fianco di Saverio Marconi nello spettacolo Variazioni enigmatiche. Alla regia l’esordio dell’attrice Elena Fioretti, formatasi a Bologna presso la Scuola di teatro Alessandra Galante Garrone.

Die Landung-Lo Sbarco è il racconto di una storia incredibile, realmente avvenuta durante la Prima Guerra Mondiale in territorio marchigiano: lo sbarco di un commando austriaco, partito da Pola, sulla spiaggia di Marzocca nell’aprile 1918 con l’obiettivo di sabotare i sommergibili ancorati presso il Lazzaretto di Ancona. I personaggi prendono vita sul palco, come fantasmi, in un susseguirsi di avventure e colpi di scena. “Un altro appuntamento da non perdere del nostro cartellone”, commenta l’assessore Renato Bisonni. caso di maltempo lo spettacolo si terrà al teatro comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2016 alle 17:45 sul giornale del 19 agosto 2016 - 474 letture

In questo articolo si parla di cultura, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio, rocca tiepolo, lo sbarco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAk2