Confcommercio incontra il territorio colpito dal sisma: info desk a Castelraimondo, San Severino, Sarnano e Tolentino

07/01/2017 - Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali lancia “Info desk terremoto” un'iniziativa, gratuita e nella quale l'imprenditore sarà a tu per tu con i professionisti di Confcommercio che proporranno soluzioni per le imprese delle aree devastate dal recente sisma. Si tratta di un servizio pensato a tutti quelli che vogliono comprendere al meglio come poter far rinascere le proprie attività economiche attraverso gli strumenti messi a disposizione dalle normative post sisma.

Confcommercio Marche Centrali ha già individuato quattro giornate nel mese di gennaio che però saranno solo le prime di una serie di incontro sul territorio per poter dialogare e dare soluzioni pratiche a tutti coloro che necessiteranno aiuti concreti.

Si potranno dunque ricevere consulenze gratuite nell'ambito del “Credito”: finanziamenti dai quali attingere risorse, come recuperare eventuali investimenti. Un professionista in materia di “Lavoro” con cui confrontarsi sulle politiche del lavoro messe in atto per le zone terremotate e analizzare quali sono sugli strumenti migliori da poter mettere in campo per la propria azienda. Un esperto in campo “Normativo-Tecnico” per comprendere meglio i passaggi burocratici: dall'approvazione del decreto alla fase operativa dello stesso, oltre a tutte le pratiche che occorrono e le richieste che si possono già da ora effettuare. Infine un professionista in campo “Tributario” per conoscere le possibilità offerte dal settore.

I quattro incontri sono stati così calendarizzati: il 9 gennaio 2017 a Sarnano (c/o Hotel Eden in via Alcide De Gasperi, 26); il 12 gennaio 2017 a San Severino Marche (c/o sede Confcommercio Marche Centrali, viale Bigioli 92/94), il 16 gennaio 2017 a Tolentino (c/o sede Confcommercio Marche Centrali, via Ozeri 17) ed infine il 19 gennaio 2017 a Castelraimondo (c/o Borgo Lanciano, Località Lanciano 5) per poter ascoltare gli operatori della zona di Camerino, Castelraimondo e Matelica.

Massima disponibilità dell'Organizzazione anche per quanto riguarda gli orari. I professionisti di Confcommercio Marche Centrali saranno infatti a disposizione degli imprenditori per tutta la giornata: la mattina dalle ore 9.30 alle 13.00 e il pomeriggio dalle 14 alle 17.30.

“Si tratta di un'iniziativa di grande importanza – commenta il direttore generale di Confcommercio Marche Centrali prof. Massimiliano Polacco – che vuole andare incontro alle necessità post sisma delle imprese. Fino ad ora ci sono stati degli incontri massivi di fronte a tante persone ma noi siamo i primi a mettere a disposizione i nostri professionisti che si siederanno di fronte all'imprenditore che singolarmente potrà valutare la propria posizione e potrà conoscere le possibilità esistenti utili a ridare vita alle attività danneggiate dal terremoto. Daremo informazioni su tutte le questioni più rilevanti, indispensabili per fare ripartire un'impresa, per cui invito a partecipare tutti quegli imprenditori che sono interressati a conoscere le opportunità determinate dalle decisioni legislative post terremoto sulle quali Confcommercio è stata protagonista soprattutto in sede di proposizione in parlamento”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2017 alle 15:34 sul giornale del 09 gennaio 2017 - 358 letture

In questo articolo si parla di economia, terremoto, castelraimondo, tolentino, san severino marche, sarnano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFfO