Tante adesioni ai canali di Rinascita Sociale: primo evento a Macerata

16/01/2017 - “Rinascita Sociale”, la neo-nata squadra di giovani e non, ha già acquisito una notevole rilevanza e simpatia grazie alla prorompente attività sul web; hanno già affascinato e coinvolto più di quattromila persone all’interno dei loro canali e questa esplosione ha favorito la loro crescita sul piano dell’organico, arricchendo con circa una cinquantina di attivisti il loro schieramento.

Sin dal principio il loro messaggio è stato serio, valido, chiaro, limpido e cristallino. Il loro lavoro è indirizzato verso una sensibilizzazione e uno stazionamento di progetti dediti ad un progresso o appunto, per meglio dire, a una “Rinascita Sociale”!

Il loro calendario di eventi si aprirà con la declamazione poetica “AMORE E STROFE” eseguita da studenti universitari, il 19 gennaio alle ore 18.00 presso gli ANTICHI FORNI Piaggia della Torre, 4 (MC), con entrata e buffet gratuiti. La serata si svolgerà all’interno della 'II ed. di Archè', mostra e contenitore d'arte ideata da Stacchiotti J. L’evento è stato pubblicizzato, supportato e organizzato da "Rinascita Sociale" in collaborazione con il Rotaract di Tolentino. A riguardo la Vicepresidente Barbara Butucea afferma: “Auspichiamo ad un pieno supporto da parte di tutti i cittadini e canali d'informazione. Ogni giorno ci rendiamo molto positivi e soprattutto attivi riguardo alle nostre iniziative; le nostre basi sono veramente umili e semplici per questo intendiamo rafforzarle invitando in questo caso i lettori a seguirci sul gruppo/pagina Facebook e Instagram, alla serata "AMORE E STROFE" e ai nostri futuri eventi. Siamo un magazzino aperto a chiunque voglia adoperarsi per il bene del nostro territorio e voglia migliorarlo, essendo tutti insieme dinamici e cooperativi".

Il Segretario settempedano Pioli Roberto: "Siate i benvenuti in questa convergenza di forze, siate testimoni di questa natura d' espressione costruttiva ormai così rara e tanto ricercata. I fatti e i loro messaggi devono essere ben conosciuti, e se ritenuti gagliardi condivisi."





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2017 alle 11:13 sul giornale del 17 gennaio 2017 - 311 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, san severino marche, rinascita sociale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFtd