Tolentino: bando per il reperimento di alloggi

Casa generico 20/01/2017 - Il Sindaco rende noto che il Comune di Tolentino intende effettuare una ricognizione della disponibilità alla vendita di immobili nuovi od in ottimo stato da adibire a residenza di soggetti che si trovano ad avere la propria abitazione principale inagibile a seguito degli eventi sismici che si sono verificati nel territorio comunale a partire dal mese di agosto 2016.

A tale scopo si intende verificare quali siano le offerte presenti sul mercato per immobili che abbiano le seguenti caratteristiche: essere ubicati nel territorio del comune di Tolentino; avere una superficie netta totale non superiore a mq 110 ad uso residenziale; essere liberi da iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli e vincoli di qualsiasi natura; l’immobile residenziale e relativa impiantistica deve risultare conforme sotto l’aspetto edilizio e della destinazione d’uso, deve possedere l'impiantistica a norma con le relative certificazioni previste dalle vigenti norme, nonché possedere la certificazione di agibilità e l’attestazione APE, secondo le disposizioni vigenti. In assenza di tali conformità ed agibilità al momento di presentazione dell’offerta, le stesse dovranno essere conseguite entro la data dell'eventuale firma del contratto preliminare e l’offerente deve impegnarsi a fornire tutta la relativa documentazione entro la predetta data.

Le offerte, sottoscritte dal proprietario-persona fisica o, in caso di persona giuridica, dal legale rappresentante della proprietà, anche se inviate a mezzo posta, dovranno pervenire presso il comune di Tolentino, Via Roma n. 35, entro le ore 13.00 del giorno 6 febbraio 2017. L’offerta dovrà essere completa: dell’indicazione del prezzo richiesto; del regime fiscale al quale verrebbe assoggettata l’eventuale compravendita; della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, di cui al D.P.R. 445/2000, attestante la regolarità edilizia del bene sia sotto il profilo edilizio urbanistico che sotto il profilo della rispondenza alle normative vigenti per quanto riguarda l'impiantistica; delle planimetrie e di ogni altro elaborato ritenuto utile per la valutazione tecnico estimativa dell’immobile; dell'indicazione della presenza o meno di autorimessa coperta e/o piazzale esterno per il parcheggio di autovetture e motocicli di servizio; della dichiarazione di integrale conoscenza del presente avviso.

L'offerta deve essere completata con la scheda, sottoscritta dall'offerente, scaricabile sulla home page del sito del Comune di Tolentino (www.comune.tolentino.mc.it) Con la presentazione dell'offerta, l'offerente si impegna a consentire ai tecnici del Comune o da e esso incaricati di effettuare i sopralluoghi ritenuti necessari negli immobili offerti in vendita. Le offerte potranno essere consegnate a mano o tramite agenzie di recapito oppure inviate a mezzo posta.

Per quelle consegnate a mano o tramite agenzie di recapito farà fede il timbro, con data e ora, del protocollo del Comune di Tolentino. Il prezzo richiesto sarà sottoposto a giudizio di congruità da parte dell’Agenzia del Territorio. L’Amministrazione Comunale si riserva la più ampia facoltà di non dare ulteriore seguito al presente avviso, non accogliendo alcuna delle offerte pervenute. In nessun caso potranno essere riconosciuti agli offerenti rimborsi, totali o parziali, delle eventuali spese sostenute.

Il Responsabile del procedimento è Paolo Bini, in qualità di Responsabile del Servizio Gestione Patrimonio. Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio Patrimonio, Via Roma 35, tel. 0733/9011 (Paolo Bini).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2017 alle 11:12 sul giornale del 21 gennaio 2017 - 433 letture

In questo articolo si parla di attualità, casa, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFC0