L’Isola d’Elba: non solo mare

15/02/2017 - Le vacanze all’Isola d’Elba sono apparentemente un grande classico. Ma la particolarità di questa meta è la sua enorme capacità di rendere ogni vacanza unica. In questa terra d’incanto non ci si annoia mai, ogni volta una piacevole sorpresa o una nuova avventura emoziona il visitatore.

Chi conosce l’Elba per la prima volta rimane estasiato dal verde e dall’azzurro, dai colori di una terra ricca di fascino. Molti sono quelli che scelgono di tornare ogni anno, rivivendo la magia di un’isola millenaria dalle spiagge cristalline.

I più giovani e dinamici possono sbizzarrirsi con le proposte sportive. Durante le vacanze all’Isola d’Elba è possibile praticare di tutto. Dal più rilassante trekking naturalistico, che attraversa i sentieri del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, fino a giungere agli sport per gli amanti dell’adrenalina: kayak, sci nautico e sky surf non mancheranno di lasciare emozioni indelebili nel cuore di chi si concede un’esperienza di questo tipo. Le immersioni sono sicuramente tra le attività più richieste. Calarsi in profondità, in compagnia di personale esperto e qualificato, per osservare i fondali, i coralli e pesci si rivela entusiasmante, ed è possibile scegliere tra diverse visite a seconda del grado di esperienza.

Ma Elba è sinonimo anche di benessere. Per stare bene il primo passo è una cucina sana e genuina, un aspetto che non manca nei numerosi ristoranti e osterie. Ovviamente principe indiscusso delle proposte culinarie è il pesce, cucinato con diverse declinazioni di ricette a seconda del paese in cui lo si prepara. Non si può lasciare l’Isola se non si assaggia le imbollite, la pietanza più antica: una focaccina preparata con una varietà di fichi presente sul territorio.

Per riposarsi dopo le lunghe mattinate in spiaggia o trascorse a camminare, oltre ad un pasto ristoratore, ci si può concedere una visita rigenerante alle Terme di Portoferraio, con una scelta di trattamenti benessere. Particolarmente efficaci i massaggi con fanghi e alghe, che sfruttano i benefici del mare. Idromassaggi, talassoterapia e trattamenti antistress per immergersi totalmente nella cura di sé di fronte al mare e circondati dal verde lussureggiante.

Le vacanze all’Isola d’Elba hanno un altro grande vantaggio: le strutture ricettive eccellenti e la grande quantità dell’offerta. L’impegno costante e la passione degli operatori impegnati nel settore turistico, come prenotaelba.it , consenteno di scegliere l’alloggio con buon anticipo, grazie alla ricerca via internet e ai preziosi consigli dello staff. Chi ama stare in compagnia e godere dell’intrattenimento di un’equipe e di tutti i servizi dedicati al turista può scegliere uno dei villaggi proposti da Prenotaelba.it. Questa soluzione è ideale anche per le famiglie che possono contare sul supporto dell’animazione per intrattenere i più piccoli durante il soggiorno.

L’agenzia offre anche molte altre soluzioni: residence, ville e appartamenti. Questi ultimi danno la possibilità di integrarsi nell’atmosfera del paese e di vivere appieno l’Elba in tutte le sue sfumature. Durante tutte le stagioni ci sono eventi di ogni tipo, a cui vale la pena partecipare. Concerti, sagre, mostre e altri eventi culturali che arricchiscono le vacanze all’isola d’Elba di ancora più suggestione.





Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2017 alle 16:40 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 578 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGtT


All'isola d'Elba manca solo un bel collegamento ferroviario sotterraneo tra Portoferraio e Piombino, sotto il livello del mare. Poi, se questa isola la colleghiamo con Bastia in Corsica con un secondo Eurotunnel, proseguendo sotto le Bocche di Bonifacio con la Sardegna, avremmo dagli Isolani-Isolati, degli isolani europeizzati.
Leonardo Maria Conti