Premiato il libro del prof. Lacchè, conferito il Premio Opera Selezionata "Falcone, Borsellino" per l'anno 2015

22/02/2017 - Venerdì scorso, nella Sala del Refettorio della Camera dei Deputati, è stato conferito il Premio Opera Selezionata "G. Falcone, P. Borsellino" per l'anno 2015, sezione “Dottrina”, al volume “Giustizia penale e politica in Italia tra Otto e Novecento. Modelli di esperienza tra integrazione e conflitto”, a cura dei professori Luigi Lacchè (Università di Macerata), Floriana Colao (Università di Siena) e Claudia Storti (Università Statale Milano).

Il volume, frutto di un progetto di ricerca di interesse nazionale coordinato dal prof. Lacchè, è stato premiato per aver saputo tracciare una storia nazionale del campo di tensione tra giustizia penale e politica, nelle sue diverse forme e manifestazioni.

Nel corso della cerimonia alla Camera dei deputati sono stati conferiti anche i premi speciali a Nicola Gratteri, procuratore capo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro per il suo impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla ‘ndrangheta in particolare, e a Maurizio Costanzo, per il suo impegno giornalistico contro la mafia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2017 alle 11:22 sul giornale del 23 febbraio 2017 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, macerata, università di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGHj