Argentina e diritti umani, premiato il progetto del prof. Carotenuto

03/03/2017 - Il progetto di ricerca internazionale diretto da Gennaro Carotenuto, docente di storia contemporanea del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata, “Il discorso sui diritti umani fra Italia e Argentina come patrimonio culturale” è risultato vincitore come primo assoluto in graduatoria del bando di finanziamento 2017 del Cuia, il Consorzio Interuniversitario Italiano per l'Argentina.

Al progetto diretto dal prof. Carotenuto, che da molti anni si occupa di questioni inerenti i diritti umani, del quale l'Università di Macerata è capofila, partecipano anche l'Università di Roma Tre, due atenei argentini e la prestigiosa associazione delle "Nonne di Plaza de Mayo".

Nell'ambito del progetto, nella prima settimana di maggio, si svolgerà a Buenos Aires un convegno internazionale dallo stesso titolo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2017 alle 11:03 sul giornale del 04 marzo 2017 - 189 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, unimc, università degli studi di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG2V