Tolentino: ricordo dell'Eccidio di Montalto

13/03/2017 - La Città di Tolentino ricorda ogni anno, in collaborazione con la locale sezione dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, l’Eccidio di Montalto, avvenuto il 22 marzo 1944 nelle montagne circostanti Caldarola e Cessapalombo, quando ventisette giovani tolentinati e non solo furono fucilati dai nazifascisti.

Quest’anno ricorre il 73° anniversario dell’Eccidio di Montalto e il Sindaco Giuseppe Pezzanesi e il Presidente del Consiglio comunale Francesco Pio Colosi, congiuntamente all’Anpi hanno predisposto una serie di manifestazioni ed eventi volti a celebrare e ricordare i tragici fatti avvenuti a marzo del 1944. Il programma prevede incontri con gli studenti e le celebrazioni ufficiali. Questo nello specifico il programma completo delle manifestazioni dedicate a celebrare il 73° anniversario dell’Eccidio di Montalto e promosse dal Comune di Tolentino e dalla Sezione A.N.P.I. di Tolentino.

Giovedì 16 marzo alle ore 8.30 e alle ore 10.30 i rappresentanti dell’Anpi e i superstiti incontrano i giovani alunni delle Classi V delle Scuole primarie dell’istituto comprensivo “Don Bosco” e alle ore 10.30 e alle ore 12.30 le Classi V delle Scuole Elementari dell’istituto comprensivo “Lucatelli”. Venerdì 17 marzo alle ore 8.30 e alle ore 10.30 i rappresentanti dell’Anpi e i superstiti incontrano i giovani alunni delle Classi III delle Scuole Medie dell’istituto comprensivo “Don Bosco” e alle ore 10.30 e alle ore 12.30 delle Classi III delle Scuole Medie dell’istituto comprensivo “Lucatelli”.

Sabato 18 marzo alle ore 10.30 e alle ore 12.30, all’aula magna dell’ITE Filelfo, i rappresentanti dell’Anpi e i superstiti incontrano i giovani alunni dell’istituto d’istruzione superiore “Francesco Filelfo” e dell’I.P.S.I.A. “Renzo Frau”. Domenica 19 marzo Celebrazioni ufficiali del 73° anniversario dell’Eccidio di Montalto. Alle ore 9.30, in Piazza della Libertà, raduno e formazione del corteo diretto al Cimitero comunale accompagnato dal Gruppo Bandistico “N. Simonetti” dell'Ass. “N. Gabrielli - Città di Tolentino”.

Alle ore 10.00 al Famedio dei Caduti, Cimitero comunale, Celebrazione della Santa Messa (in caso di pioggia sarà celebrata presso la Cappella del Cimitero). Alle ore 10.30 in Piazza della Libertà, deposizione corona alla lapide dei Caduti. A seguire saluto del Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, intervento del Presidente della sezione Anpi di Tolentino Lanfranco Minnozzi, del Sindaco del Consiglio dei Ragazzi e di un rappresentante degli studenti delle Scuole Superiori.

Alle ore 11.15 intervento dell’oratore ufficiale della manifestazione On. Claudio Maderloni responsabile Ivano dell’Anpi nazionale. (In caso di pioggia l’evento si terràall’Auditorium della Biblioteca Filelfica). Alle ore 11.40, partenza da piazza della Libertà in pullman per Montalto con sosta a Caldarola per onoranze al cippo che ricorda la Medaglia d'Argento Aldo Buscalferri. Una delegazione ANPI deporrà le corone di alloro a San Severino M., Borgiano, Muccia, Caldarola, Vestignano, Montalto, Abbadia di Fiastra e al Castello della Rancia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2017 alle 12:11 sul giornale del 14 marzo 2017 - 325 letture

In questo articolo si parla di tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHl8