Cingoli: uno spettacolo per avvicinare i giovani al valore della donazione

30/03/2017 - Come consuetudine l’Avis di Cingoli propone anche per questa primavera uno spettacolo teatrale al fine di avvicinare giovani e cittadini cingolani al valore della donazione e del volontariato.

Quest’anno lo serata teatrale ha una valenza particolare, visto che ricorrono i 90 anni dalla fondazione dell’AVIS NAZIONALE, la quale ha chiesto alle sezioni comunali, di ricordare questo grande avvenimento storico. Era infatti il 15 maggio del 1927 quando un gruppo di 17 donatori, 16 uomini ed 1 donna, raccolsero l’invito del dottor Vittorio Formentano a riunirsi presso il proprio studio ematologico di Milano per iniziare la raccolta del sangue VOLONTARIA e GRATUITA, cosa quest’ultima impossibile ed improponibile a quell’epoca.

CHARITAS USQUE AD SANGUINEM" ("Carità fino al sangue") fu il motto a cui risposero i primi donatori, 90 anni fa. “E’ importante – ricorda la presidente Floriana Crescimbeni – celebrare questo momento così importante per l’Avis nazionale. Non potevamo non accogliere la volontà del direttivo nazionale di ricordare la nascita di questo importante sodalizio, che oggi rappresenta una realtà fondamentale nella vita collettiva e sanitaria della nostra nazione, suddivisa in oltre tremila tra sedi comunali, provinciali e regionali”.

Lo spettacolo proposto sarà un varietà dal titolo “Rosso Positivo”; il titolo vuole unire il rosso del sangue donato con la positività del gesto ma anche con la volontà di proporre una serata dove il divertimento e la spensieratezza siano il filo conduttore dello spettacolo, lasciando a casa per una volta le difficoltà che la vita ci riserva quotidianamente. La serata patrocinata dall’Amministrazione comunale di Cingoli con la collaborazione del Circolo Cittadino, è stata allestita e curata, per conto dell’Avis Cingoli, dalla compagnia Teatro Emporio diretta dalla regista Gabriella Verdinelli con il coordinamento di Simone Massaccesi della Palcoscenico.

I biglietti sono già in prevendita presso gli uffici della Pro Loco in Via Luigi Ferri a Cingoli e la sera dello spettacolo. L’incasso sarà destinato alle attività istituzionali dell’Avis di Cingoli che ricordiamolo, il prossimo anno, festeggerà i 50 anni dalla fondazione; per l’occasione il direttivo sta già predisponendo un calendario di importanti eventi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2017 alle 10:22 sul giornale del 31 marzo 2017 - 395 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, cingoli, comune di cingoli, avis di cingoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH1F