Avis: 10 disegni e una locandina grafica premiati per il concorso "Donare il sangue è donare la vita"

08/04/2017 - Dieci disegni e un progetto grafico premiati in una cerimonia che ha rinnovato il legame e la presenza dell’Avis nel mondo della scuola.

All’auditorium dell’istituto per Geometri è andato in scena l’ultimo atto del Concorso di disegno “Donare il sangue è donare la vita” che l’Avis comunale di Macerata da 10 anni propone per coinvolgere e sensibilizzare anche i più piccoli sul tema della donazione del sangue. Centinaia i disegni pervenuti in sede e realizzati dagli alunni delle classi quinte delle scuole primarie sia del capoluogo che delle frazioni.

Tra tutti, la commissione tecnica esaminatrice ha ritenuto il più bello quello di Elena Branciari della “Medi”. Al 2° posto Emma Pugnaloni (Mameli) e al 3° ex aequo Simone Greco (D.Prato) e Caterina Giacomini (IV Novembre). Premi speciali sono stati assegnati a Elena Rociola (IV Novembre) per lo spirito fantasioso, Costantino Zucconi (San Giuseppe) per la componente fumettistica, Lucia Zappelli (Mameli) per l’uso gioioso del colore e Anna Teneriello (D’Acquisto) per l’interpretazione espressiva.

A Sara Bellini (D.Prato) l’importante riconoscimento per lo slogan migliore, mentre gli utenti di Facebook hanno votato il disegno di Nicole Giustozzi (Alighieri). Agli studenti delle superiori del “Pannaggi” infine il compito di progettare la locandina proprio per la premiazione e la preferenza è andata al lavoro di Gloria Gentili della classe 4 B. Tutti i premiati hanno ricevuto una sostanziosa somma di denaro. La cerimonia, breve ma in un auditorium affollato, è stata introdotta dal saluto della presidentessa dell’Avis Elisabetta Marcolini che ha sottolineato in questo momento la carenza ed il bisogno di sangue gruppo A e B positivo.

Inoltre ha ricordato il giovane Leonardo, ex studente proprio ai Geometri, che, malato di un terribile tumore alle ossa, poté vivere più a lungo proprio grazie alle trasfusioni. Presenti molte delle maestre che hanno collaborato all’iniziativa, sono intervenuti il sindaco Romano Carancini, l’assessore Stefania Monteverde e Riccardo Sbaffi vice presidente dell’Admo appena ricostituita a Macerata. Federico Cippitelli del gruppo folk Li Pistacoppi ha rallegrato il pomeriggio con canti, balli e animazione.

I disegni premiati sono visibili sulla pagina Facebook ufficiale Avis Comunale Macerata.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2017 alle 10:40 sul giornale del 10 aprile 2017 - 708 letture

In questo articolo si parla di attualità, Avis Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIjy