Tolentino: pagamento contributi per autonoma sistemazione

21/07/2017 - Si comunica che in questi giorni il Comune di Tolentino sta provvedendo al pagamento dei contributi per l’autonoma sistemazione – CAS relativi ai mesi di maggio e giugno.

Pur non avendo la Regione Marche erogato tutti i fondi necessari, il Sindaco Pezzanesi e l’Amministrazione comunale, come già fatto in passato, hanno deciso di iniziare a pagare i contributi di un bimestre utilizzando fondi in parte quelli erogati dalla Regione per maggio e in parte fondi del bilancio del Comune non essendo coperto ancora il mese giugno, venendo incontro alle esigenze delle famiglie che si trovano ad essere senza casa.

Si informa che laddove si registrano ritardi, questi stessi sono dovuti a una attenta verifica degli aventi diritto e delle mutate situazioni relative ai sopralluoghi degli edifici. Ad esempio vanno valutate le reali situazioni degli stabili a seguito dei sopralluoghi Aedes, l’avvenuto decesso o il trasferimento in altro comune dell’avente diritto o la revoca dell’inagibilità.

Si ricorda agli aventi diritto del Cas di comunicare agli uffici preposti ogni variazione del nucleo familiare, qualsiasi spostamento della nuova sistemazione e l’eventuale riacquisto dell’agibilità della propria abitazione di residenza.

Tutti gli uffici interessati stanno lavorando con particolare attenzione ma stante il numero delle famiglie interessate, si conta di accreditare il Cas di maggio e giugno entro la fine di luglio. In questi giorni il Sindaco Pezzanesi ha partecipato ad un programma radiofonico condotto da Oscar Giannino ed è stato intervistato sulla vicenda inerente quattro contributi ad altrettanto persone che non ne avevano diritto.





Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2017 alle 12:35 sul giornale del 22 luglio 2017 - 885 letture

In questo articolo si parla di tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLsL