Nuoto: grande conclusione della stagione agonistica salvamento

27/07/2017 - E’ arrivato il momento dello “sciogliete le righe” per gli atleti del Salvamento del Centro Nuoto Macerata e il commiato non poteva essere più esaltante. I giovani biancorossi infatti hanno archiviato la stagione agonistica impazzando nelle “Gare Oceaniche”, vale a dire i Campionati regionali, disputati a Civitanova.

Tre erano le prove in programma e il CN Macerata ha dominato per presenza sul podio, occupando spesso la posizione più alta e ambita. A livello individuale eccellente il promettente Riccardo Brancadori, classe 2002, che ha vinto sia lo “Sprint Bandierine sulla spiaggia” che la gara del “Frangente”. Tra gli Assoluti oro per Edoardo Carletti nelle “Bandierine” e primo posto anche per la “Staffetta Torpedo” femminile composta da Maria Chiara Cera, Federika Ciccioli, Maria Sara Mirabile e Sara Tobaldi.

Quest’ultima si è anche laureata campionessa regionale Assoluta nel “Frangente”. Tra i giovanissimi della categoria Esordienti oro per Andrea D’amico e Anna Maria Soltuz, a medaglia anche Giulia Pistolesi, Maria Sofia Sardellini, Nicola, Tobaldi e Riccardo Trivelli. Una chiusura col botto e pochi giorni prima ulteriori soddisfazioni erano maturate a livello nazionale partecipando al Campionato Italiano di Salvamento nel fantastico Stadio del nuoto di Roma.

Al Foro Italico la compagine allenata da Franco Pallocchini si è presentata ai blocchi di partenza con un gruppo di ben 19 atleti e tra i veterani, categoria Cadetti, Riccardo Zaffrani Vitali si è messo in evidenza nelle specialità “pinnate” chiudendo 13° nei 100 “Manichino pinne” e 14° nel “Life Saver”. Bene anche Simone Bruzzesi, Maria Chiara Cera e Maria Sara Mirabile che sono riusciti a concludere dentro i primi 30 nuotatori italiani di categoria.

Da segnalare la prima partecipazione assoluta per Silvia Smorlesi e Lorenzo Nardelli per la categoria Ragazzi; tra gli Juniores il record di qualifiche individuali per Nicola Tobaldi e le prove di Niccolò Fidani, Lorenzo Menchi, Sonia Sotiri e Sara Tobaldi. L’importante contributo nelle staffette di Vittoria Altobelli, Maria Vittoria Bonvini, Federika Ciccioli, Luca Ilari, Giacomo Menchi, Alice Pagnanini, Patrizia Palazzini e Riccardo Pietroni ha consentito infine di terminare nella parte alta della classifica nazionale a squadre. Raggiante il presidente Mauro Antonini che ora attende i ragazzi alla ripresa degli allenamenti a fine agosto.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2017 alle 11:23 sul giornale del 28 luglio 2017 - 301 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, macerata, Centro Nuoto Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLEQ